Sport

Il Lecce vuol tornare in alta quota. Al Via del Mare il Crotone senza Stroppa

Nel turno infrasettimanale i giallorossi cercano i tre punti dopo la sconfitta col Palermo e il pari di Foggia. Ma i calabresi possono far male

Liverani e Coppola a Foggia.

LECCE – Più vicino al podio della classifica che alla zona play out dopo nove giornate, il Lecce di Fabio Liverani punta a ritrovare contro il Crotone (mercoledì alle 21) la gioia dei tre punti dopo una sconfitta, contro il Palermo in casa, e il pareggio di Foggia. Due partite che lo hanno ricollocato in una posizione più centrale della classifica, mentre l'exploit di Verona aveva collocato Mancosu e compagni nei quartieri alti.

I salentini, che a parte il match di Ascoli non sono mai venuti meno sul piano della prestazione complessiva, si troveranno di fronte una squadra “ferita”, come l’ha definita Liverani, ma piena di qualità e carattere. Non solo: la società calabrese ha sollevato dall’incarico Giovanni Stroppa dopo l’1 a 1 interno con la Salernitana. Al suo posto ci sarà Massimo Oddo, ma al Via del Mare siederà in panchina il tecnico della Primavera, Ivan Moschella.

Tutto bisogna fare tranne che sottovalutare gli avversari che di punti ne hanno due in meno dei giallorossi, cioè undici: calciatori come Stojan e Budimir richiedono il massimo grado di attenzione e, più in generale, il livello dei rossoblu è alto in tutti i reparti. Liverani, proprio sul versante della concentrazione, sta chiedendo ai suoi uno sforzo ulteriore: “Facciamo un calcio propositivo – ha detto oggi in conferenza – ma anche errori che ci penalizzano. Ultimamente gli altri ne approfittano troppo: a Foggia abbiamo preso gol nei momenti peggiori, la fine del primo tempo e l’inizio del secondo”.

Ciò nonostante, il tecnico è abbastanza soddisfatto del bilancio provvisorio anche, ha aggiunto “ora bisogna aggiungere qualche vittoria” prima del turno di sosta del campionato previsto dopo gli impegni a Pescara e Cosenza. Per il match di domani l’allenatore del Lecce ha assicurato qualche sorpresa nella formazione di partenza. Del resto gli impegni ravvicinati lasciano pensare a diverse modifiche all’undici sceso in campo a Foggia. Possibile il rientro di Fiamozzi, Palombi e Tabanelli. Della lista dei convocati non fanno parte Lucioni (squalificato), Bovo, Riccardi e Falco (infortunati).

Segui il Lecce in diretta streaming su DAZN. 
Il primo mese è GRATIS!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lecce vuol tornare in alta quota. Al Via del Mare il Crotone senza Stroppa

LeccePrima è in caricamento