Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Diniz ha recuperato, Papini ancora no. La Salernitana cerca il riscatto

I campani, che all'andata si imposero nella prima di campionato per 2 a 1, sono ora a digiuno di vittorie da quattro turni. Nel Lecce appare rientrato l'allarme per il difensore brasiliano, mentre il mediano si è allenato in maniera differenziata

Bogliacino nella gara di andata.

SQUINZANO – Il Lecce ha sostenuto l’ultimo allenamento del 2013 sul manto erboso del Comunale di Squinzano. Sabato sera  si rimette in moto il campionato: al Via del Mare sarà di scena la Salernitana del presidente Lotito.

Una gara assai delicata perché i giallorossi devono a tutti i costi capitalizzare il fattore campo nella speranza di rosicchiare ulteriori posizioni di classifica. I campani, che non stanno attraversando un buon momento, hanno d’altra parte la necessità di ripartire di slancio per rispondere alla attese della proprietà e della piazza: mister Perrone è sotto stretta osservazione e non si esclude il ritorno di Sanderra in caso di sconfitta nel Salento.

Capitan Miccoli – che domani sarà protagonista della prima conferenza stampa del 2013 – e compagni sono chiamati a vendicare il match dell’andata, terminato con il punteggio di 2 a 1 per i padroni di casa: fu proprio il bomber salentino a portare in vantaggio il Lecce al termine di una rapida azione in contropiede. Ginestra, lasciato colpevolmente libero di colpire di testa, mise a segno la rete del pareggio sul finire del primo tempo, mentre il centrale difensivo Siniscalchi, al minuto 61, segno il goal della definitiva vittoria.  Fu quella la prima e la migliore gara della gestione di Francesco Moriero. I giallorossi fallirono diverse occasioni: Bellazzini ebbe l’opportunità di raddoppiare sullo 0 a 1, Miccoli e Bogliacino quella di pareggiare.

Oggi si sono allenati a parte Martinez, Sacilotto, Bellazzini, Bleve, Papini e Bencivenga. Si è allenato regolarmente Diniz che domenica aveva accusato un dolore al ginocchio nell’amichevole contro il Copertino (mentre Papini aveva rimediato una botta alla caviglia) e dunque l’allineamento difensivo dovrebbe patire l’assenza del solo Martinez, che sarà pronto per la gara dell’Aquila di domenica prossima.

Per quanto riguarda il centrocampo, bisogna vedere in che condizioni rientrerà Amodio dal permesso suppletivo per le vacanze e se Papini recupererà del tutto. Parfait non sta certo a guardare, mentre Salvi è squalificato. Doumbia sarà il cursore sulla sinistra, sul versante opposto, almeno al momento, è ballottaggio tra Melara e Ferreira Pinto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diniz ha recuperato, Papini ancora no. La Salernitana cerca il riscatto

LeccePrima è in caricamento