Lecce, venti i convocati per il derby con l'Andria. In diecimila al "Via del Mare"

Su il sipario. Partirà domani sera, nel derby con la Fidelis Andria, l’avventura della compagine giallorossa nel campionato di Lega Pro. La squadra guidata da Antonino Asta non nasconde, dopo l'avvicendamento societario e un'ottima campagna acquisti, le ambizioni di disputare un campionato da protagonista, ma dovrà fare i conti con molte concorrenti

LECCE – Su il sipario. Partirà domani sera, nel derby con la Fidelis Andria, l’avventura della compagine giallorossa nel campionato di Lega Pro. Ben cinque le formazioni pugliesi che compongono un girone C (Lecce, Foggia, Fidelis Andria, Martina Franca e Monopoli) con il più alto tasso tecnico dei tre e con diverse squadre che possono ambire, almeno sulla carta, alla promozione nella serie cadetta. La squadra guidata da Antonino Asta non nasconde, dopo l'avvicendamento societario e un'ottima campagna acquisti, le ambizioni di disputare un campionato da protagonista, ma dovrà fare i conti con molte concorrenti, tra cui lo stesso Foggia. Mister Asta ha più volte sottlinetao l'impotsnaza di partire bene, sfruttando l'esordio casalingo in uno stadio in cui si prevedono almeno diecimila presenze.

Venti i convocati dal tecnico giallorosso per la sfida di domani sera: Benassi, Bleve e Perucchini (portieri). Difensori: Camisa, Freddi, Gigli, Legittimo, Liviero e Lo Bue. Centrocampisti: Carrozza, Lepore, Papini, Pessina, Rosafio, Suciu e Vécsei. Attaccanti: Cicerello, Curiale, Moscardelli, e Surraco. All’appello mancano i vari Beduschi, Cosenza, De Feudis, Doumbia, Abruzzese, Diop e Salvi. Nell’undici titolare mister Asta dovrebbe schierare un 4-3-1-2 con Benassi tra i pali e la difesa a quattro composta da Lo Bue, Gigli, Camisa e Liviero. A centrocampo Suciu e Papini, con il ballottaggio tra Pessina e Vécsei per una maglia da titolare, con il fantasista scuola Milan in vantaggio rispetto al talento ungherese. Sarà Surraco ad agire alle spalle della coppia d’attacco formata da Moscardelli e Curiale.

Modulo speculare per la formazione andriese allenata da Luca D'Angelo con il fantasista barese Nicola Strambelli a supportare l’ex bomber della Primavera del Torino Claudio Morra e Francesco Grandolfo, altro talento che dopo una storica tripletta in serie A con il Bari (a soli 18 anni), ha fatto fatica a mettersi in luce, realizzando comunque 22 reti nell’ultima stagione con la maglia della Correggese (serie D).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In campionato il derby con l’Andria (cui l’appellativo di Fidelis fu attribuito da Federico II al ritorno della sesta crociata per testimoniare la fedeltà degli andriesi al loro imperatore) manca dal lontano 21 febbraio 1999, in serie B. Fu un gol del difensore Francesco Bellucci a regalare la vittoria ai giallorossi in pieno recupero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento