Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Lepore aspetta la bolgia giallorossa: "Ce lo siamo guadagnato con i risultati"

Il capitano del Lecce spera di regalare ai tifosi una grande gioia ma contiene la foga: "Anche se vinciamo il campionato rimane aperto"

Lepore nella gara contro il Cosenza.

LECCE - Nel percorso di avvicinamento al big match di domenica contro il Catania cresce l'aspettativa ma anche il numero di spettatori attesi sugli spalti del Via del Mare. Il dato della prevendita ha al momento eguagliato quello degli abbonati per cui le presenze acquisite sono di 13mila unità. Il record stagionale è già un dato di fatto ma la novità è l'aumento della capienza fino a 24mila posti dai 20mila 300 attuali: l'ufficialità arriverà nelle prossime ore.

L'ambiente sarà dunque molto caldo, a prescindere dalle previsioni meteo, e la consapevolezza di un contesto del genere gratifica il capitano del Lecce, Franco Lepore: "Si tratta di un bel segnale, ce lo siamo guadagnato questo pubblico e speriamo di regalare ai tifosi la gioia che si meritano", ha dichiarato il versatile calciatore in sala stampa. Di partite importanti lui ne ha già affrontate tante con la maglia giallorossa, ma quando gli viene chiesto quale può essere quella che per emozioni sente più vicina alla prossima, ha risposto con convinzione: "Il clima mi sembra simile a quello che precedette la gara di ritorno contro il Foggia, quando vincemmo per 3 a 1 (gol di Lepore, Curiale e Dowe, ndr) dopo aver perso 4 a 0 allo Zaccheria". 

Tra i ricordi ne spunta un altro, molto più recente, il 3 a 0 di Catania alla terza giornata del campionato in corso: un monito e uno sprone al contempo, anche perché per Lepore quel risultato fu bugiardo, complice le diverse e decisive parate di Pisseri. Gli etnei sono stati l'unica squadra in grado di superare i giallorossi e hanno un organico di primo ordine, inseguono i salentini con quattro lunghezze di distacco e scenderanno in campo al Via del Mare per accorciare il gap. Il Lecce ha da parte sua la possibilità di assestare un colpo importante, anche se non decisivo: "Anche con sette punti di vantaggio - ha chiosato Lepore - il discorso promozione non sarebbe chiuso perché manca ancora molto al termine della stagione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lepore aspetta la bolgia giallorossa: "Ce lo siamo guadagnato con i risultati"

LeccePrima è in caricamento