Lo Svicat-Salento 12 sbanca a Roma. Prima vittoria in B

Lo Svicat-Salento 12 sbanca Roma e conquista la sua prima vittoria in Serie B. Lo fa con una prestazione di carattere, in linea con le performances precedenti. Vince 16-0

TREPUZZI - Lo Svicat-Salento 12 sbanca Roma e conquista la sua prima vittoria in Serie B. Lo fa con una prestazione di carattere, in linea con le performances precedenti. La trasferta nella tana del Primavera rappresentava uno spartiacque per decifrare il vero campionato dei trepuzzini, quello in chiave salvezza con una diretta concorrente, dopo aver sfidato nelle prime tre giornate avversari che corrono invece per la promozione in Serie A.

E la risposta è stata corroborante con questo 16-0 che dice come il XV salentino sia in grado di onorare la Serie B in cui si è presentato da matricola. Con questi quattro punti lo Svicat-Salento 12 si porta infatti a quota 5 in classifica. Sul campo dell'Acquacetosa è stato la 20enne piccola ala Cosimo Ursino a segnare tutti i 16 punti del match, grazie a due calci piazzati ed altrettante mete personali. Eppure la vera svolta della gara è avvenuta solo nella ripresa dopo il risicato 3-0 del primo tempo.

Il capitano Antonio Nestola schierato solo per necessità, la tensione che avvolgeva questo match e due espulsioni temporanee tra i giallorossi (De Nigris e Van Vuren) hanno impedito allo Svicat di esprimersi al meglio con un avversario alla pari. Gran lavoro come al solito per la mischia nella fase ordinata come in quelle di ruck e moul.

Nel secondo tempo al 7' un'altra punizione di Ursino porta il vantaggio sul 6-0 ma al 10' arrivata l'accelerazione giusta. Su pericoloso avanzamento in moul del pack avversario nella zona dei 22 mt salentina, la terza linea centro Carlo Perrone strappa letteralmente il pallone dalle mani del portatore e scatta in contropiede sul lato chiuso del campo. Lo segue d'istinto l'ala trequarti Ursino che, appena servito, s'invola per 70 metri e schiaccia in meta. La primavera abbozza un'altra reazione sull'11-0 cercando di sfruttare la terza espulsione temporanea nelle file del Salento 12 (Van Vuren). La squadra però regge senza sbandare, grazie anche ai minori problemi del solito in touche, ed al 26' chiude il match con la più bella azione dell'incontro. Doppia fase di moul avanzante con la mischia che conquista campo e soprattutto disordina la linea difensiva avversaria, poi palla aperta in maniera classica fino all'ala ed Ursino si tuffa per realizzare la meta del 16-0.

Giustificata l'euforia della giovane squadra salentina al fischio finale, che ha festeggiato nella capitale il suo primo successo in Serie B. Domenica allo stadio Vittorio arriva invece ospite l'Avezzano Rugby, 4° in classifica.

PRIMAVERA RUGBY - SVICAT SALENTO 12 0 - 16 (0 mete a 2)
Primo Tempo 0 - 3

PRIMAVERA RUGBY
Risi, Bartone, Trizza, Duplicato, Custurei, Girgi, Piervincenzi, Silvestri, Alvera, Davin, Pompei, Conti, Scelba. In panchina Pieracciani, Gaudioso, Urbaneti, Fumaroli, Papi, Severini, Serini. All. Travaini

SVICAT - SALENTO 12 RUGBY
Nestola M., Gravina, De Matteis (32 2° T. Scarciglia), Tardio (25 2° T Turrisi), Signore, Van Vuren ( 8° 2 T. Foti), Frontini (35° 2 T. Perrone Giacomo), , Perrone Carlo (35° 2° T Calò), Morciano, Luggeri, Ursino, Nestola A., Miglietta, De Nigris, De Blasi. In panchina Vergallo, Perrone Gabriele. All. Scippa

Tabellino:
1° tempo: 16° pun. Ursino (S). 2° tempo: 7° pun. Ursino (S), 10° meta Ursino (S), 26° meta Ursino (S).

Risultati 4° Turno Andata:
Primavera Rugby - Svicat Salento 12 0-16, Palermo - Accademia Avezzano 36-11, Colleferro - Am. Napoli 48-0, Partenope - Segni 15-16, Avezzano Rugby - Milazzo 46-22, Frascati - Cus Roma 10-7.

Classifica:
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Segni 19; Palermo 18; Colleferro 17; Avezzano Rugby 15; Frascati 14; Accademia Avezzano 11; Cus Roma 6; Salento 5; Partenope Napoli 3; Amatori Napoli, Primavera e Milazzo 0.
* Primavera e Milazzo una partita in meno; Milazzo 4 punti di penalizzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento