Lucioni, esperienza e fiducia nel Lecce: "Organico importante, possiamo far bene"

Il difensore centrale, che ha 30 anni, è stato presentato alla stampa insieme al portiere Marco Bleve, rientrato dal prestito alla Ternana. I tecnici delle formazioni nazionali del settore giovanile

Fabio Lucioni e Marco Bleve.

LECCE - Nel giorno dell'annuncio ufficiale dell'accordo per tre anni con il centrocampista Jacopo Petriccione (23anni, 55 presenze e due reti in serie B), aggregato già da settimane ai nuovi compagni dopo il fallimento del Bari, il Lecce ha presentato il difensore centrale Fabio Lucioni, già capitano del Benevento, e il portiere Marco Bleve. Per quest'ultimo, in realtà, si tratta di un rientro a casa dopo un'esperienza in B, condizionata però da un lungo infortunio a Terni, città della quale è originario Lucioni.. 

L'esperto calciatore, che finirà di scontare a metà ottobre una squalifica di un anno per una paradossale vicenda di doping, ha spiegato di aver accettato l'offerta del club salentino in poche ore, complici i buoni uffici del suo agente, Romualdo Corvino e del presidente Saverio Sticchi Damiani, che lo ha assistito davanti alla giustizia sportiva. Alla qualità dei rapporti personali, ha aggiunto il difensore, si è unita la consapevolezza di poter indossare una maglia importante e sposare un progetto molto interessante.

"Non è semplica stare fuori tanto tempo - ha dichiarato Lucioni in conferenza - e ci vuole intelligenza per farsi trovare pronti alla chiamata. Io cerco di dare il mio contributo dal lunedì alla domenica perché la mia cultura è quella del lavoro quotidiano". Il difensore ha definito mister Liverani un tecnico "esigente" e si è detto convinto della qualità della rosa del Lecce: "Con il giusto equilibrio, si può far bene", ha detto a proposito di un campionato che richiede l'impiego di molte energie "soprattutto mentali". 

Insieme al direttore sportivo, Mauro Meluso, Lucioni ha riconosciuto di aver avuto un ruolo di consulenza prima dell'ingaggio di Filippo Falco, del quale è stato compagno a Benevento: "Prendetelo subito", avrebbe detto al direttore sportivo smentendo ogni voce su qualche problema di natura caratteriale. Da parte sua, Marco Bleve, ha promesso di dare battaglia per mettere in crisi l'allenatore nelle sue scelte: ieri c'è stato il primo allenamento di Mauro Vigorito, prelevato dal Frosinone per difendere la porta del Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Settore giovanile: i tecnici delle squadre nazionali

Presso il Kick Off Sport Center di Cavallino è ripresa l'attività delle squadre nazionali del settore giovanile del Lecce, la Primavera, e le formazioni Under 17,16 e 15. I rispettivi allenatori sono Sebastiano Siviglia, Primo Maragliulo, Simone Schipa, Vincenzo Mazzeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento