Martedì, 27 Luglio 2021
Sport

Maxischermi per Spagna-Italia, il Salento è pronto per la finale

E' la vigilia della finale, atto conclusivo di un Campionato europeo sorprendente ed esaltante per i colori azzurri. Anche nel Salento fervono i preparativi per condividere in massa le emozioni del match contro le furie rosse

Il ct Cesare Prandelli

LECCE – Mentre Cesare Prandelli sta mettendo a punto il piano per fermare l’invincibile armata da Vicente Del Bosque, campione in carica d’Europa e del mondo, in tutta Italia fervono i preparativi per l’allestimento di maxischermi ed iniziative pubbliche che consentano al popolo azzurro di condividere le emozioni di una domenica sera incandescente non solo per la nuova ondata di caldo torrido che sta scendendo lungo la penisola.

E’ la vigilia dell’ultimo atto di un Campionato europeo che l’Italia ha iniziato tra lo scetticismo degli addetti ai lavori e la diffidenza di buona parte della stampa, aspetto che il capitano Buffon non cessa di ricordare con il suo tipico broncio di fine partita. Ma come nel 1982 e nel 2006, quando gli azzurri cercarono e ottennero in Spagna e Germania il riscatto per un calcio colpito da scandali e inchieste, il dio del pallone si è divertito a sovvertire i pronostici e così Pirlo e compagni si ritrovano a contendere a Iniesta, Casillas e soci il trofeo continentale più ambito.

Anche il Salento è pronto a fare la sua parte. A Novoli, per la terza partita consecutiva, piazza Regina Margherita si tingerà di tricolore grazie all’impegno di Pro loco, dell’assessorato allo sport e di Immaginario 12 che predisporranno un maxischermo. Ci saranno anche 200 posti a sedere. Anche a Lequile chi vorrà seguire in massa il match in diretta dall’Olympic Stadium di Kiev potrà farlo in Largo Convento, mentre a Vernole presso la villa comunale. Proiezione speciale al multiasala The Space di Surbo.

I 256 posti della sala 3 saranno gratuitamente appannaggio di coloro che per primi si presenteranno alla cassa. Presso il monastero di Sant'Elia, a Squinzano, sulla provinciale per Campi Salentina, maxischermo all'interno della festa dell'estate organizzata dal giornale locale Totem. Si trepida anche a Frassanito (Otranto), con la visione gratuita della partita presso lo "Zenzero pineta".

A Nardò, due i maxischermi: uno in piazzetta, a Santa Caterina (una delle marine della città), predisposto dall’amministrazione comunale, l’altro, in città, al Bar Friends di via Galatone. L'assessorato allo Sport e al Tempo Libero del Comune di Otranto, organizza la proiezione della finale nel Fossato delle Torri, avvalendosi dell'organizzazione tecnica di Music Empire Otranto. Sono previsti 800 posti a sedere, un punto ristoro, uno per i gadget dell'Italia. Apertura cancelli ore 19.45 (pagina facebook: https://www.facebook.com/events/336582186435893/). Mentre l'amministrazione comunale di Corsano organizza la proiezione presso l'anfiteatro comunale.

 

Per altre iniziative gratuite scrivere una mail a redazione@lecceprima.it
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxischermi per Spagna-Italia, il Salento è pronto per la finale

LeccePrima è in caricamento