Lunedì, 26 Luglio 2021
Sport

The day after. Memushaj: “Dopo il pareggio, imprecisi in tutti i reparti”

Il centrocampista albanese ha analizzato la gara persa col Trapani: "Abbiamo subito il primo gol anche a livello psicologico". Sul prossimo avversario: "Il Lumezzane ha cambiato molto rispetto all'andata e non è affatto da sottovalutare"

Ledian Memushaj contro il Trapani.

LECCE – Quanto è stata pesante la sconfitta contro il Trapani, a livello psicologico, lo si capisce dalla faccia di Ledian Memushaj quando si presenta davanti ai cronisti.

“Vero è che ci sono ancora tante gare da qui alla fine del campionato, e che può ancora succedere di tutto, ma é stato uno stop che non ci voleva a questo punto della stagione. Ora il nostro destino non dipende più soltanto da noi: dobbiamo cercare di vincere quante più gare possibile da qui sin alla fine.  

 Il centrocampista albanese è perfettamente consapevole che la corsa verso la promozione diretta coinvolge a pieno titolo anche il Sudtirol: “La classifica dice che dobbiamo cercare da subito la rimonta ma, al contempo, con un occhio è necessario guardare le nostre spalle. Noi, Trapani e Sudtirol: a mio avviso queste squadre si giocheranno la promozione diretta in serie B. Ieri abbiamo sciupato un'occasione importantissima, ma non sarà questa sconfitta a decidere il campionato. Spero sempre di raggiungere il primo posto. 

 Inevitabilemente l’analisi torna al match perso contro i siciliani: “Nei primi venti minuti abbiamo fatto molto bene, disputando una grande gara. Da quel punto in poi, dopo il gol preso, fatto al primo tiro in porta del Trapani, abbiamo sbagliato tutti: siamo stati imprecisi in tutti i reparti. Ed il loro gol, purtroppo, l'abbiamo subito anche a livello psicologico. Siamo tutti delusi”.

 Tanto quanto i tifosi resta da capirlo, ma dalla Curva Nord è partito un avvertimento che i giallorossi, seppur in trance agonistica, non possono aver ignorato: “Da qui sino alla fine della stagione ce la metteremo tutta per cercare di compiere questa rimonta, fare quanti piú punti possibili e conquistare la vetta della classifica. Già da domenica prossima l'imperativo categorico è quello di vincere, soprattutto alla luce della sconfitta subita ieri sera. Incontriamo il Lumezzane, una squadra che ha cambiato tanto rispetto al girone d'andata, formata da molti giovani. Certamente una buona compagine, da non sottovalutare assolutamente. Del resto la storia di questo campionato ce lo ha dimostrato. Sarà un bene quello di giocare a casa, dinanzi al pubblico amico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

The day after. Memushaj: “Dopo il pareggio, imprecisi in tutti i reparti”

LeccePrima è in caricamento