Sport

Problemi alle vertebre, per Moscardelli un altro stop. E si ferma anche Surraco

Per l'attaccante la stagione continua ad essere segnata dalla malasorte: appena rientrato in campo dopo i guai al polpaccio, ha rimediato un trauma alla schiena. Per l'esterno da registrare la frattura di un dito del piede destro. Per rivederli in campo ci vorranno almeno tre settimane

Surraco esce dal campo con l'aiuto di Sandro Donato.

LECCE - Nemmeno il tempo di assaporare la gioia delle prima vittoria davanti ai propri tifosi, che il Lecce deve di nuovo fare i conti con nuove complicazioni. 

Nella partita contro l'Ischia, infatti, sia Juan Surraco che Davide Moscardelli hanno subito dei traumi che li terranno lontanto dall'impegno agonistico per alcune settimane. L'estroso esterno di origini uruguage ha riportato la frattura di una falange del quarto dito del piede destro quando nel primo tempo è stato colpito, con un scivolata da tergo da Meduri.

L'attaccante nato in Belgio, che si era già infortunato al polpaccio nel corso di Lecce - Casertana, il 20 settembre, e che era rientrato proprio domenica scorsa, deve incassare un altro stop forzato: questa volta ha subito l'infrazione del processo spinoso della terza vertebra e la frattura del processo spinoso della quarta. Lo staff medico del Lecce prevede che possa tornare ad allenarsi tra quindici giorni, salvo complicazioni. Per il momento la sua è una stagione davvero sfortunata.

Mister Braglia dunque è chiamato ora a ripensare lo schieramento offensivo, prescindendo per almeno 3-4 partire da due calciatori di spessore, capaci entrambi di trovare lo spunto vincente. A disposizione, per quanto rigaurda gli attaccanti di ruolo, restano Curiale, ancora sulla via della migliore condizione, e Diop mentre per rimpiazzare Surraco l'allenatore potrà ricorrere a Doumbia e Carrozza. 

Dopo la ripresa odierna, svolta a porte aperte, il Lecce lavorerà per tutta la settimana lontano da occhi indiscreti. Sabato pomeriggio è in programma la trasferta a Melfi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Problemi alle vertebre, per Moscardelli un altro stop. E si ferma anche Surraco

LeccePrima è in caricamento