Nell'ultima gara del 2017 il Basket Alezio sconfigge l'Assi Brindisi

Gli aletini si impongono per 86 a 70 e chiudono il girone d'andata con 6 vittorie e 3 sconfitte

Riccardo Ferilli festeggia gli anni nello spogliatoio.

Al giro di boa del campionato il BASKET ALEZIO vince in casa contro un malconcio ASSI BASKET BRINDISI che si presenta a referto con sole otto unità. Gli aletini si impongono per 86 a 70 e chiudono il girone d'andata con 6 vittorie e 3 sconfitte.

Solita partenza sprint degli uomini di Coach Mazzarella. Si vede il giusto piglio e dopo soli 5 minuti del primo quarto Coach Sarli è costretto a chiamare un timeout per spezzare la serie degli aletini. Durante la sospensione viene espulso un dirigente dell'ASSI BASKET BRINDISI. I tiri liberi più possesso e lo scoraggiamento dei brindisini per il tremendo inizio, permettono al BASKET ALEZIO di chiudere il quarto in vantaggio per 23 ad 11.

Nel secondo quarto spazio agli uomini della panchina del BASKET ALEZIO, ma non c'è la giusta motivazione. La zona press del primo quarto non funziona e le palle perse sono numerose. L'ASSI BASKET BRINDISI rimonta lo svantaggio e si va negli spogliatoi sul risultato di 38 a 34 per il BASKET ALEZIO.

Durante l'intervallo Coach Mazzarella è furibondo. Le sue urla sovrastano, dallo spogliatoio, la musica diffusa in campo nell'intervallo per gli spettatori. Il terzo quarto parte con i brindisini molto motivati e dopo tre minuti del parziale si arriva sul punteggio di 42 pari. Sul punteggio di parità scatta la reazione d'orgoglio degli aletini. Spinti da un mai dono Davide Ferilli, tornano i recuperi difensivi ed i contropiedi. Il quarto si chiude sul punteggio di 62 a 50

basket-alezio-vs-assi-basket-brindisi-4q-2La prima parte dell'ultima frazione di gioco vede il BASKET ALEZIO continuare a spingere sull'acceleratore. Gli aletini penetrano e cercano il contatto fisico per penalizzare i brindisini che sono carichi di falli. Arriva così il break finale e la partita si chiude sul risultato di 86 a 70 per il BASKET ALEZIO

Il Basket Alezio vince, ma non convince. Manca la continuità. Si vedono minuti di basket di altissimo livello caratterizzati da pressing, contropiedi e cinismo; alternati a palle perse e mancanza di determinazione. Prendiamo per buone le 6 vittorie del girone di andata ed i 3 passi falsi. Durante queste vacanze si dovrà lavorare molto sulla concentrazione e sulla capacità di mantenere alti i ritmi per più minuti possibili. La chiave è sempre e solo una: il duro lavoro.

Il BASKET ALEZIO augura al Capitano Riccardo Ferilli, autore di un ordinata prestazione oggi, un buon 31-mo compleanno.

Risultato Finale:
TEKNICAL SPORT MASSAFRA 59 - BASKET ALEZIO 86 - ASSI BASKET BRINDISI 70
 

Tabellini:
#3 Simone Sergi - Punti -
#4 Giampaolo De Paolo - Punti -
#7 Fabrizio Gabellone - Punti 13
#8 Riccardo Ferilli (C) - Punti 23
#9 Gianluigi Perrone - Punti - 9
#11 Luca Marino - Punti - 1
#13 Davide Picciolo - Punti - 5
#18 Vincenzo Quarta - Punti -
#20 Davide Ferilli - Punti 32
#21 Piervincenzo Solidoro - Punti - 3

COMUNICATO STAMPA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Anziana madre non ha sue notizie da giorni e chiede aiuto: 49enne trovato senza vita

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

Torna su
LeccePrima è in caricamento