Nuova tappa del "Salento tour": a Magliano successi di Zaminga e Boellis

Nella terza prova del Salento tour, campionato a squadre suddivisono in dodici tappe, si impongono Santino Zaminga, atleta della Gymanasium San Pancrazio, che chiude con un ottimo 33.17; e Luana Boellis atleta (e mamma) dell'Atletica Gallipoli, che taglia il traguardo con il tempo di 36.26. Quasi 700 gli atleti al via

Il podio maschile.

LECCE – Lasciata Melissano e lo scenario incantevole del Capo, la carovana del Salento tour fa tappa a Magliano, piccola cittadina (frazione di Carmiano) a una manciata di chilometri dal capoluogo salentino, nella Valle della Cupa. Nella terra del Negroamaro, delle Madonne e dell’antico centurione romano Manlio, sono quasi 700 gli atleti al via sulla distanza classica dei dieci chilometri, tra viuzze tortuose, strade di campagna e piazze dove il tempo sembra essersi fermato. Bello e commovente il passaggio, a poche centinaia di metri dall’arrivo, dal cortile di una casa di riposo per anziani, che non hanno voluto perdersi lo spettacolo del passaggio dei podisti incitati con calore e affetto.

A imporsi, tra gli uomini, è Santino Zaminga, atleta della Gymanasium San Pancrazio, che chiude con un ottimo 33.17. Dietro di lui, staccato di soli 12 secondi, il solito Cristian Bergamo, atleta di razza e campione del Cus Lecce. Terzo Cosimo Rucco, atleta di punta della Gpdm capitanata da Simone Lucia, ormai stabilmente nell’élite dei podisti con il suo 33.44. Poi Antonio Vitali dell’Atletica Capo di Leuca con 34.00 e il solito Giuseppe Piccirillo, della Tre Casali, con 34.10.

Tra le donne successo della straordinaria Luana Boellis atleta (e mamma) dell’Atletica Gallipoli (nella foto in basso), che taglia il traguardo con il tempo di 36.26. Sul podio, a una manciata di secondi, anche Francesca Galluzzo dell’Atletica Casalini con il tempo di 34.34; e Manola Ponzetta dell’Atletica Capo di Leuca con 39.27.Boellis-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tutto sono stati 643 i podisti a tagliare il traguardo e a ricevere la splendida medaglia in terracotta creata per celebrare l’ottava edizione della Magliano in corsa (Memorial Luciano Esposito Luperto), terza prova del Salento tour organizzata con passione e competenza dalla società “Salento is running”. Prossimo appuntamento domenica 8 giugno a Ugento, con la “Corri con don Tonino Bello”, gara provinciale di corsa su strada valevole come quarta prova del circuito Salento che corre, organizzata dall’Asd Atletica Capo di Leuca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento