Sport

Il nuovo corso del Lecce compie un anno. Il messaggio dei dirigenti ai tifosi

Il passaggio di consegne dalla famiglia Tesoro è avvenuto il 9 novembre del 2015 ma già dal giugno precedente Tundo e soci erano al timone del club

LECCE – Oggi ricorre un anno dall’insediamento ufficiale della nuova proprietà alla guida dell’Us Lecce, sebbene già il 25 giugno del 2015, in una sala stampa gremita, venne presentato alla tifoseria e alla città il nuovo corso societario.

Il gruppo messo insieme da Saverio Sticchi Damiani, con in testa Enrico Tundo come azionista di riferimento, prese infatti da subito in mano le redini del club, gestendo tutti gli aspetti gestionali e sportivi fino al compimento di tutte le formalità, avvenuto il 9 novembre del 2015.

Nei mesi successivi l’organigramma societario è stato perfezionato fino a raggiungere lo schema attuale che vede Enrico Tundo presidente, Corrado Liguori e Stefano Adamo vicepresidenti, Alessandro Adamo in veste di amministratore delegato e Paolo Del Brocco, Salvatore De Vitis e Alessandro Onorato in qualità di consiglieri.

Il primo “compleanno” è stato ricordato con una breve nota inviata dal sodalizio: “Un anno fa, il 9 novembre 2015, è iniziato ufficialmente il nuovo corso societario del club. Da allora siamo stati felicemente travolti dalla passione e dall’entusiasmo di voi tutti tifosi appassionati. L’auspicio è cogliere al più presto le soddisfazioni più belle, certi di avervi sempre al nostro fianco”.

Sin dall’inizio i dirigenti si sono impegnati per garantire un campionato di vertice – lo scorso anno il Lecce è stato eliminato dal Foggia nella semifinale dei play-off – e, al contempo, gli sforzi sono stati indirizzati al riavvicinamento del pubblico giallorosso, stordito dai tentativi precedentemente sfumati di tornare in serie B. Durante la gestione dei Tesoro, infatti, la squadra ha centrato la finale per due volte consecutive – perdendo contro Carpi e Frosinone – mentre nella terza stagione non è riuscita a qualificarsi per i play-off.

Oggi il Lecce, che si trova al secondo posto in classifica, ha oltre 9mila abbonati, una cifra che fa invidia anche a squadre di serie A,  e nelle partite in casa, in questa stagione, ha sempre registrato almeno 12mila spettatori complessivamente, con un picco di 19mila nel derby pareggiato contro il Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo corso del Lecce compie un anno. Il messaggio dei dirigenti ai tifosi

LeccePrima è in caricamento