Sport Via Polonia, 7

Pag Volley Taviano: un’altra sconfitta. Cerignola viola il Palaingrosso

Seconda sconfitta consecutiva. Ora la Pag è terza, alle spalle della Bcc Leverano

Non si può certo dire che questo girone di ritorno sia iniziato nel migliore dei modi per la Pag Volley Taviano. Una sola vittoria nella prima di campionato contro la Conad Lamezia e ben due sconfitte consecutive: la prima contro la corazzata Gioia del Colle fuori casa e l'ultima (forse quella più inaspettata) di questo pomeriggio al PalaIngrosso contro l'Udas Cerignola che ha segnato inevitabilmente le prime due sconfitte consecutive della stagione.

Che non fosse una partita semplice lo si sapeva già. Dopo la batosta patìta nel big match contro la capolista Gioia del Colle, era importante ripartire, non pensare a quella gara, voltare pagina e giocare con tranquillità, ma evidentemente non è stato così. Cerignola è giunta nel salento carica e determinata a portare a casa il risultato. Il primo set vede infatti la partenza sprint della formazione foggiana che si porta subito sul 6-11. Taviano non riesce a reagire mentre Cerignola prende il largo (8-16). Il 19-25 finale gela il PalaIngrosso con i giallorossi in seria difficoltà. In avvio di secondo parziale si battaglia punto su punto ma è la Pag stavolta ad aver ragione e con un distacco di +5 si porta in vantaggio sugli ospiti (15-10).

Il 22-15 in favore di Taviano sembra ormai aver decretato il pareggio dei set ma Cerignola, con una rimonta clamorosa, si porta addirittura sul 22-23. In questo frangente ha inizio un'altra partita con le due squadre che combattono punto su punto e gli ospiti che si vedono annullare ben 5 set ball fino al 30-28 finale della Pag, che vince così il secondo set con tanta sofferenza. La terza frazione vede però ancora una volta Cerignola avanti (12-15) ma Taviano c'è e stoppa gli ospiti sul 16-16. Si prosegue punto su punto fino al 21-21 dove la Pag trova il guizzo giusto per portarsi sul 24-22 e chiudere anche il terzo set con il punteggio di 25-22.

La speranza di chiudere la contesa con i 3 punti si infrange però nel quarto set, dove una grande Cerignola continua a macinare gioco con alte percentuali di muro e difesa impedendo di fatto a Taviano di esprimersi come suo solito. La parte finale del set vede una situazione di equilibrio sul 21-21, finché gli ospiti, con un break di 3 punti, non si portano sul 21-23. Bigarelli e compagni non riescono più riagguantare il risultato e devono arrendersi per 22-25. Si va al tie break e le due squadre si affrontano senza esclusione di colpi. Al cambio campo è la formazione foggiana a condurre 7-8 ma Taviano non molla e la situazione di parità si protrae fino al punteggio di 11-11. E' qui che la Pag avverte un altro calo mentre Cerignola con un'ottima pallavolo si porta sull'11-13 e mette definitivamente la parola fine alla gara portando così a casa il risultato per 2-3. Una serata da incubo dunque per i tifosi ed il pubblico i quali speravano in un pronto riscatto dopo la battuta d'arresto della scorsa domenica.

Leverano ringrazia e sorpassa momentaneamente la Pag issandosi al secondo posto in classifica. Per Taviano il prossimo turno non sarà dei più agevoli, in trasferta, contro l'Asem Bari di Tonino Cavalera che occupa la quinta posizione in graduatoria . Vi sarà una settimana per preparare la gara nel miglior modo possibile per cercare di tornare alla vittoria e ai 3 punti. Partite come questa dimostrano che le insidie sono sempre dietro l'angolo, motivo per cui l'attenzione dovrà restare costante per tutti gli impegni futuri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pag Volley Taviano: un’altra sconfitta. Cerignola viola il Palaingrosso

LeccePrima è in caricamento