Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Mister Pagliari ad un passo dall'esonero. Il suo Lecce non ha preso il volo

La decisione di porre fine all'esperienza del tecnico marchigiano sulla panchina giallorossa sarebbe già stata presa dal patron Savino Tesoro. Otto punti in cinque partite rappresentano un bottino non sufficiente. La dirigenza sta ora valutando la terza guida stagionale

LECCE - La sconfitta di Reggio Calabria avrebbe sancito la fine dell'esperienza di Dino Pagliari sulla panchina del Lecce. Manca ancora l'ufficialità, ma la decisione sarebbe stata presa nelle scorse ore dal patron Savino Tesoro. Le voci al riguardo trapelavano fin da ieri sera e nel corso della giornata hanno trovato ulteriori conferme.

Otto punti in cinque partite, frutto di due vittorie e due pareggi, rappresentano un bottino troppo esiguo per una squadra che ha l'ambizione di arrivare almeno ai play-off. Né, per quanto si è visto, ci sarebbero i presupposti per fare affidamento su un prossimo recupero del terreno perduto. Non sarebbe comunque il ritorno di Franco Lerda la soluzione verso la quale si sta orientando la dirigenza giallorossa.

Il nome più gettonato delle prime ore è quello di Alberto Bollini, responsabile del settore giovanile della Lazio. Un tecnico quotato nella categoria degli emergenti, sostenitore di un'idea di gioco propositiva e molto tattica. Domani se ne saprà di più. Intanto si prende atto del sesto avvicendamento in due anni a mezzo di gestione da parte della famiglia Tesoro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mister Pagliari ad un passo dall'esonero. Il suo Lecce non ha preso il volo

LeccePrima è in caricamento