"Passione Lecce" si fa avanti: pronti alla gestione dopo l'iscrizione in Lega Pro

L'associazione che raggruppa alcuni tifosi del club salentino si è detta disponibile a far fronte alla gestione del prossimo campionato se l'attuale proprietà provvedesse alla fidejussione necessaria per mantenere la categoria

Davide Moscardelli a segno contro la Lupa Roma.

LECCE – L’associazione di tifosi Passione Lecce si propone come advisor per l’individuazione di gruppi imprenditoriali, italiani o esteri, disponibili a rilevare il club, ma anche per la gestione ordinaria del campionato una volta effettuata l’iscrizione al campionato di Lega Pro da parte dell’attuale proprietà. Che, a dire il vero, almeno stando alla conferenza di ieri da parte del patron Savino Tesoro, sarebbe disposta soltanto a garantire la continuità del titolo sportivo in una categoria minore assegnata dalla Figc.

E' stato quindi richiesto un incontro al patron Savino Tesoro che ieri ha ribadito la propria volontà di passare le mano e le condizioni per discutere seriamente della cessione del pacchetto azionario.  Il presidente ha chiesto la credibilità finanziaria per sostituirsi nell’esposizione verso le banche, per 2 milioni di euro, e una piano di investimenti pari all’attivo patrimoniale e al valore del parco giocatori. Come a dimostrare a chi va dicendo il contrario, che a lui non importa monetizzare, ma solo assicurare alla squadra un successore affidabile. 

Passione Lecce ha precisato di potersi impegnare nella gestione della prossima stagione con il supporto eventuale degli imprenditori che già si sono dimostrati, almeno sulle pagine di qualche giornale, disponibili a subentrare e anche questa proposta dell’associazione può essere letta come il tentativo di stanare i gruppi davvero interessati ai colori giallorossi e non alla pubblicità gratuita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento