Sport

Perchia confermato presidente della Fidal Lecce per i prossimi quattro anni

Questo l'esito dell'assemblea, che ha confermato in blocco i consiglieri Perrone, Buscicchio, Leopizzi e Dell’Atti

LECCE – Sarà Sergio Perchia (che ha superato lo sfidante Daniele De Martinis) a guidare anche per il prossimo quadriennio, dal 2017 al 2020, la Fidal di Lecce. E’ quanto hanno deciso le società affiliate, che hanno partecipato all’assemblea provinciale nella sede del Coni di Lecce. Perchia si conferma alla guida di un movimento in costante crescita, grazie anche all’impegno profuso in questi anni, con il Salento divenuto uno dei grandi palcoscenici dell’atletica italiana. Un voto che giunge in continuità con gli ultimi anni, come dimostra la conferma di tutti i consiglieri del Comitato provinciale: Roberto Perrone, Sandra Buscicchio, Antonio Leopizzi e Giovanni Dell’Atti.

“Sono i numeri che danno ragione al nostro impegno – ha commentato il presidente Perchia nel suo intervento –, si noti la differenza dal 2012 al 2016: le società sono passate da 45 a 51,  i tesserati  da 2.098  a  2 .367, i tecnici operanti nel settore da 49 a 53. Unico dato in controtendenza è quello dei giudici che da 45 sono scesi a 39. Questo è un dato sul quale bisogna riflettere e cercare di intervenire nel futuro, con la mole di attività che si sviluppa, è necessario un numero adeguato anche di giudici”.

Riguardo al futuro il presidente ha le idee chiare: “La parola d’ordine sulla quale puntare è consolidare, convogliando l’attenzione verso le categorie esordienti, ragazzi e cadetti, oltre che verso i tecnici, promuovendo raduni e confronti con la struttura regionale. Fondamentale anche la collaborazione tra le società, proponendo manifestazioni sempre più di qualità; con il consigliere regionale Luigi Renis, incrementando i rapporti con gli attuali sostenitori della nostra attività, senza smettere di ricercarne ulteriori; e con gli amministratori dei nostri comuni con una sempre maggiore sensibilizzazione sulla necessità di attenzione verso l’impiantistica”.

“Sono questi – ha concluso Perchia – i punti principali sui quali credo si debba continuare, con la passione che ci ha contraddistinto in questi anni, la passione per l’atletica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perchia confermato presidente della Fidal Lecce per i prossimi quattro anni

LeccePrima è in caricamento