Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Perle di Puglia Casarano, amara sconfitta a Bitritto. Ora l'atto finale

Sarebbe potuta essere la partita decisiva, quella che avrebbe garantito il raggiungimento della tanto agognata salvezza ma, purtroppo, il Perle di Puglia Casarano ha ceduto amaramente le armi

Sarebbe potuta essere la partita decisiva, quella che avrebbe garantito il raggiungimento della tanto agognata salvezza ma, purtroppo, il Perle di Puglia Casarano ha ceduto amaramente le armi al cospetto di un avversario che, senza infamia e senza lode, ha portato a casa il risultato beneficiando della giornata storta dei rosso-azzurri.

Nella palestra di Bitritto è andato in scena il solito copione già visto più volte nel corso di questa stagione: davanti ad un tifo incessante dei tifosi giunti da Casarano (che, di certo, hanno conquistato la loro ennesima vittoria sugli spalti …), la squadra allenata da Mister Carbone non ha saputo chiudere, per ben due volte, i parziali a proprio favore nonostante sia nel secondo che nel terzo set abbia conquistato un discreto vantaggio che ha gettato puntualmente alle ortiche nelle fasi finali dei set.

Rinvigorito dal ritorno in campo dell’opposto straniero El Moudden, il Volley Bitritto ha avuto un approccio migliore alla gara rispetto ad Anastasia e co. che, nel primo parziale, hanno lasciato gambe e testa negli spogliatoi: il set d’apertura si è chiuso con un eloquente 25-15 in favore dei padroni di casa.

Il ritorno in campo nel secondo set coincide con una reazione d’orgoglio del Perle di Puglia Casarano: una buona fase di difesa e contrattacco consente a Maggio e co. di acquisire un margine di vantaggio custodito fino ai punti finali del set quando, invece, di chiudere con cinismo la pratica, i rosso-azzurri in preda ad un ingiustificato nervosismo si sono fatti rimontare dal Bitritto che sul rush finale ha portato a casa anche il secondo set (25-23).

Con le spalle al muro e sotto nel punteggio, i ragazzi di Mister Carbone tentano di nuovo l’allungo anche nel terzo parziale: il capitano suona la carica ed i suoi compagni gli stanno dietro portandosi avanti nel punteggio prima 22-16 e poi 24-20. Ma quando il match sembrava ormai riaperto succede l’impensabile: cinque punti consecutivi dei padroni di casa consentono alla formazione barese di annullare ben quattro palle set e di portarsi avanti nel punteggio. In totale confusione, i rosso-azzurri soccombono ai vantaggi (27-25) e sono costretti così a giocarsi il tutto per tutto in gara tre.

Domenica, al Palazzetto di Contrada Pietrabianca, andrà in scena l’atto finale di questa contesa … tutta la città è chiamata a raccolta per sostenere i ragazzi nell’ultima battaglia!

A.s.d. Casarano Volley

Ufficio stampa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perle di Puglia Casarano, amara sconfitta a Bitritto. Ora l'atto finale

LeccePrima è in caricamento