menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perle di Puglia Casarano, in casa del Trani arriva la settima sinfonia

Proprio nella domenica che poteva nascondere grosse difficoltà, i rosso-azzurri hanno sfoderato una convincente prestazione dominando in lungo e in largo un Trani messo alla corde in tutti e tre i parziali

La settimana che ha preceduto al trasferta più lontana (geograficamente) della stagione non lasciava di certo presagire buoni presagi in casa Perle di Puglia Casarano arrivato in casa di un temibile Trani in piena emergenza: Guerrieri influenzato, Anastasia e Fracasso acciaccati e Torsello ko.

Ma proprio nella domenica che poteva nascondere grosse difficoltà, i rosso-azzurri hanno sfoderato una convincente prestazione dominando in lungo e in largo un Trani messo alla corde in tutti e tre i parziali e che non ha saputo opporre resistenza alla forza messa in campo dai ragazzi di Mister Monaco.

Rispetto alle ultime uscite, il Perle di Puglia Casarano ha vinto e convinto facendo registrare ottime percentuali in quasi tutti i fondamentali ed eccellendo nella fase difensiva dove Anastasia e co. sono sembrati davvero insuperabili. Buona anche la correlazione muro – difesa ed efficace si è rivelato anche il servizio.

Per quasi tutta la durata del match il numeroso pubblico presente ha assistito ad un monologo degli ospiti: break importanti hanno permesso ai rosso-azzurri di gestire in scioltezza primo (25-11) e secondo parziale (25-12) sino ad arrivare anche a condurre il terzo set per 18-10.

A questo punto si è assistito ad un calo di concentrazione dei ragazzi di Mister Monaco che ha dato il la alla parziale rimonta del Trani (19-20) subito respinta dagli ospiti che hanno riacceso i motori per chiudere set e match in proprio favore (25-21).

Ora il campionato si ferma per la sosta natalizia in attesa della ripresa che coinciderà con la trasferta in casa del Palo del colle in programma per Sabato 06 Gennaio: per la capolista sarà certamente un Natale sereno, felice … ma anche di lavoro per continuare a rimanere in alto!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento