Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Perle di Puglia Casarano, poker servito: il Lecce finisce al tappeto

Sul "tavolo" del campionato il Perle di Puglia Casarano cala il poker di successi grazie alla vittoria ottenuta nel derby casalingo contro il Lecce Volley che si è rivelato, a discapito dei pronostici iniziali, un osso duro

Sul “tavolo” del campionato il Perle di Puglia Casarano cala il poker di successi grazie alla vittoria ottenuta  nel derby casalingo contro il Lecce Volley che si è rivelato, a discapito dei pronostici iniziali, un osso duro per Anastasia e co.

Una partita rognosa, giocata sul filo dei nervi, ha visto i rosso-azzurri riuscire ad imporsi in quattro set sulla formazione ospite allenata da Mister Vadacca che, nonostante le defezioni (Cosi e Martina), ha venduto cara la pelle cedendo le armi ai più quotati rosso-azzurri solo al foto-finish.

In un palazzetto che ormai regala un colpo d’occhio eccezionale ogni Domenica, Mister De Vitis lancia in campo dal primo minuto i giovani Lupo e Stendardo al posto di Gigi Forte e Antonio Fracasso reduci da una settimana che li ha visti non in perfette condizioni fisiche; per il resto formazione base con la diagonale composta da Nicolazzo e Guerrieri, al centro il capitano Andrea Anastasia, secondo schiacciatore Romano, libero Roberto Quaranta.

il primo set si rivela, anche per questa giornata, indigesto per i rosso-azzurri: partenza lenta e ritmi bassi costringono i padroni di casa ad essere costantemente sotto nel punteggio galvanizzando il Lecce Volley che, grazie agli attacchi del veterano De Blasi, riesce a rintuzzare i tentativi di aggancio del Perle di Puglia Casarano. Mister De Vitis cerca di dare uno scossone ai suoi ma sono gli ospiti ad avere la meglio conquistando il primo set con il punteggio di 25-22.

Nel secondo parziale i padroni di casa rientrano in campo con una formazione rivoluzionata: Lupo e Stendardo lasciano spazio a Fracasso e Forte ricomponendo così il sestetto titolare dei rosso-azzurri. Guerrieri e co. cercano di prendere il largo ma, dall’altra parte della rete, il Lecce, rinvigorito dalla vittoria del primo set, riesce a tenere testa sino alle fasi conclusive del parziale quando il Perle di Puglia Casarano è bravo a dare l’accelerata decisiva ristabilendo la parità nel computo dei set (25-22).

Il terzo set vede sugli scudi Paolo Guerrieiri: l’opposto rosso-azzurro non sbaglia un colpo e trascina i suoi compagni alla conquista del parziale che vede i padroni di casa avanti sin dalle prima battute. Il tabellone del tensostatico di C.da Pietrabianca segna il punteggio di 25-18 quando il Perle di Puglia Casarano si porta avanti 2-1.

Il quarto set è giocato da entrambe le formazioni con il coltello tra i denti: i rosso-azzurri vogliono chiudere la pratica per conquistare il bottino pieno mentre i giallo-rossi non ci stanno a perdere e cercano di ristabilire la parità. E’ un testa a testa vietato ai deboli di cuore: Anastasia e co. conquistano due palle match che il Lecce Volley puntualmente annulla. Si va così ai vantaggi: un muro del capitano rosso-azzurro e un attacco a rete di De Blasi regalano set, match e tre punti al Perle di Puglia Casarano.

Si scrive quarta vittoria consecutiva … si legge dodici punti in classifica e primato condiviso con Tricase e Taranto. Il gioco ancora non brilla ma il Perle di Puglia Casarano ha dimostrato di saper lottare a denti stretti per continuare a stare in alto.

UFFICIO STAMPA PERLE DI PUGLIA CASARANO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perle di Puglia Casarano, poker servito: il Lecce finisce al tappeto

LeccePrima è in caricamento