Matera-Lecce solo con tessera del tifoso. Perrone scrive al collega: “Trasferta libera”

La società lucana non ha nemmeno aderito al programma "Porta un amico allo stadio". Il settore ospiti dello stadio "XXI settembre" può contenere 800 sostenitori. Il sindaco si è rivolto a Salvatore Adduce pregandolo di attivarsi con chi di dovere

Una foto di Lecce-Barletta di sabato scorso.

LECCE – Trasferta libera. A chiedere che i sostenitori del Lecce possano recarsi in massa a Matera dove i giallorossi sono attesi, sabato, per la terza giornata di campionato, è direttamente il sindaco del capoluogo salentino, Paolo Perrone.

Il primo cittadino, dopo aver appreso che l’ingresso al settore ospiti (800 posti) sarà riservato ai soli possessori di tessera del tifoso, si è rivolto al suo omonimo materano, Salvatore Adduce affinché si prodighi con tutti gli organi competenti – Lega Pro e Osservatorio nazionale per le manifestazioni sportive in primis – in modo da consentire l’accesso libero allo stadio “XXI settembre”. E se ciò non fosse possibile, di fare pressioni sul Matera Calcio perché dia il via libera all’iniziativa “Porta un amico allo stadio” che consente ad ogni tifoso tesserato di comprare un altro tagliando.

Perrone ha scritto al collega richiamando i cordiali rapporti che legano le due città e la comune candidatura come capitale europea della cultura per il 2019. Lecce e Matera sono le uniche due città del Mezzogiorno tra le sei in lizza per il riconoscimento (le altre sono Perugia-Assisi, Cagliari, Siena, Ravenna).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad oggi il dato certo è che i titolari di tessera del tifoso possono acquistare il biglietto, presso la Clinica dell’Accendino (via Imperatore Adriano, 31) o sul sito www.go2.it  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento