rotate-mobile
Sport

Al via del Mare il Perugia imbattuto in trasferta: Majer dal primo minuto

Nona giornata di campionato: il Lecce ospita i grifoni che vantano la difesa più solida, con appena cinque gol al passivo. Mister Baroni: "Dobbiamo farci trovare pronti, metterci qualità, è una gara che può diventare pericolosa"

LECCE - Il filotto di quattro gare che si apre domani, sabato, contro il Perugia e si chiuderà il 7 novembre a Parma, passando per la trasferta di Brescia, martedì, e il match in casa contro il Cosenza, venerdì 1 novembre è uno degli snodi fondamentali del torneo del Lecce, terzo in classifica con 15 punti dietro Pisa (19) e Cremonese (16).

Dopo aver brillantemente superato la prima serie di incontri ravvicinati - con quattro vittore ai danni di Alessandria, Crotone e Cittadella e Monza - Lucioni e compagni studiano gli ultimi dettagli di un avversario che si presenta al Via del Mare con tutte le caratteristiche dell'osso duro: una sola partita persa (alla seconda giornata, in casa con l'Ascoli), migliore difesa del torneo con appena cinque gol al passivo e un'attitudine tattica (3-4-1-2) interpretata meglio in trasferta dove ha vinto due volte e pareggiato altrettante, raccogliendo otto dei 13 punti finora collezionati.

La squadra di Alvini, che dovrà fare a meno dell'esterno di sinistra della linea mediana, Lisi, per squalifica, corre tanto, marca a uomo e sprizza carattere: "Ci sarà bisogno da parte nostra di tanto movimento, dobbiamo farci trovare pronti, i ragazzi lo sanno. Ci serve mettere anche qualità, perché è una partita che letta nella maniera sbagliata può diventare pericolosa. Loro sono aggressivi e si trovano in un periodo favorevole".

Helgason, acciaccato, non è stato convocato. Il tecnico del Lecce ributterà nella mischia Majer: "Sta bene, ha fatto un'ottima settimana. In questo momento la squadra è centrata sul lavoro, anche perché sappiamo che con tre partite in una settimana avremo più bisogno di recuperare. Ho visto tutti pronti e per me è importante perché domani dobbiamo interpretare bene la gara nei 95 minuti". 

Primavera in casa contro il Milan

Torna in campo anche le formazione Primavera 1 dopo il pareggio in casa dell'Atalanta per 2 a 2. Sul manto erboso di Parabita i ragazzi di mister Grieco affronteranno il Milan. Calcio d'inizio alle 11 e diretta tv su Sport Italia, canale 60 del digitale terrestre. Questi i convocati: portieri Borbei, Samooja, Bufano; marcatori: Hasic, Pascalau, Dreier; esterni difensivi: Russo, Nizet, Scialanga, Lemmens; centrocampisti: Martì, Vulturar, Torok, Gonzalez, Lippo; esterni offensivi: Salomaa, Daka, Milli, Oltremarini; attaccanti: Back, Burnete, Carrozzo, Coqu. Indisponibili per infortunio Ciucci , Macrì, Trezza, Piazza, Blondel, Mommo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via del Mare il Perugia imbattuto in trasferta: Majer dal primo minuto

LeccePrima è in caricamento