Lunedì, 20 Settembre 2021
Sport Copertino

Pesi, Sara Alemanno si laurea campionessa italiana

È stato un week end da incorniciare quello vissuto dagli atleti della "Body's Training" di Copertino ai Campionati Italiani Seniores che si sono svolti a Napoli. Sul podio sei atletiu su sette

Sara e Stefania Alemanno sul podio.

È stato un week end da incorniciare quello vissuto dagli atleti della "Body's Training" di Copertino ai Campionati Italiani Seniores che si sono svolti a Napoli. L'associazione salentina, guidata dal tecnico Franco Alemanno, ha preso parte alla competizione con 7 pesisti, e solo uno di loro non è riuscito a salire sul podio, tutti gli altri sono tornati a casa con una medaglia appesa al collo: due ori, due argenti e due bronzi.

I riflettori della competizione si sono accesi in particolare su Sara Alemanno (classe 1986) che, nella cat. kg58, ha ottenuto un totale olimpico pari a 159kg (71kg di strappo e 88kg di slancio), di 4kg migliore rispetto a quello totalizzato poco meno di un mese fa nella Coppa Italia Under 23. Un risultato che le è valso la medaglia d'oro ed il titolo italiano di categoria: per la precisione, il 9° titolo italiano di categoria consecutivo. Dal 2000 ad oggi, infatti, Sara si è laureata campionessa italiana in tutte le categorie in cui ha gareggiato, iniziando dagli Esordienti, passando per Cadetti (2 volte), Speranze (2 volte), e Juniores (2 volte), completando il ciclo sabato scorso nei Seniores, dove si è presentata da campionessa in carica.

Sul podio insieme a lei è salita anche la cugina Stefania Alemanno che, nella stessa categoria di peso, si è piazzata seconda grazie ad un totale olimpico di 124kg. Il bronzo è andato invece a Simone Armando Cipressa, che nella cat. kg94 ha sollevato complessivamente 256kg, ottenendo il primo podio della sua carriera a livello nazionale. Parte integrante dei Campionati italiani era il Criterium Nazionale Universitario, a cui possono decidere di prendere parte gli atleti-studenti: i pesisti salentini hanno brillato anche in quello. In particolare, Francesco Martina (cat. kg69), che si era piazzato 6° nei Seniores, è risultato campione italiano universitario: per lui la medaglia d'oro è arrivata grazie ai 210kg di totale olimpico, somma di 90kg di strappo e 120kg di slancio. Invece, Giuseppe Cordella (cat. kg62), giunto ai piedi del podio tra i Seniores, ha vinto l'argento da atleta universitario, ottenendo un totale olimpico di 199kg. Infine il bronzo nel Criterium è andato a Tatiana Alemanno (cat. 63kg), sorella maggiore di Sara, capace di totalizzare 77kg. L'unico a tornare a casa mani vuote è stato Luca De Pascalis (cat. kg94), 10° tra i Seniores con un totale di 215kg.

La competizione era valida come qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti in programma il 2 ottobre a Molfetta, per i quali i 6 pesisti salentini vittoriosi a Napoli hanno quindi già staccato il biglietto. Subito dopo la gara, mentre (quasi tutti) gli atleti della Body's Training facevano ritorno nel Salento, la campionessa italiana Sara Alemanno è rientrata al Centro di Preparazione Olimpico dell'Acquacetosa di Roma, dove insieme alla nazionale femminile si sta allenando in vista dei Campionati Europei in programma dal 10 al 20 aprile prossimi a Lignano Sabbiadoro. Nel Friuli Sara si giocherà la qualificazione a Pechino 2008: nell'occasione, sarà accompagnata anche dal papà-allenatore Franco Alemanno, a sua volta convocato come tecnico della rappresentativa azzurra che farà di tutto per essere presente alle Olimpiadi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesi, Sara Alemanno si laurea campionessa italiana

LeccePrima è in caricamento