Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Placì vice coach della nazionale russa di volley

Camillo Placì, allenatore di pallavolo, di Specchia, in provincia di Lecce, è il nuovo vice di Vladimir Alekno, coach della Nazionale Russa di Volley, che parteciperà alla alle Olimpiadi

Camillo Placì, allenatore di pallavolo, di Specchia, in provincia di Lecce, è il nuovo vice di Vladimir Alekno, coach della Nazionale Russa di Volley, che parteciperà alla World League ed alle Olimpiadi di Pechino 2008.

Il tecnico salentino ha iniziato a giocare sotto rete nel suo paese natale e oggi è vice allenatore di Silvano Prandi, tecnico della Bre Banca Lannutti Cuneo, sodalizio che milita nel Campionato Italiano di Pallavolo di Serie A1, dove nella stagione 2007/08, appena conclusa, ha raggiunto la semifinale dei playoff e della Coppa Italia 2008.

Camillo Placì, che trascorre a Specchia i momenti liberi da impegni agonistici, ha alle spalle un lungo cammino professionale iniziato su i parquet pugliesi negli anni ottanta, ma il suo primo arrivo a Cuneo fu nel 1997, quando l'allenatore piemontese ebbe già modo di apprezzare la sua valida collaborazione. Poi, dopo alcune stagioni con Taviano, Corigliano Calabro e Pineto in Abruzzo, nel 2005 Placì fu chiamato nuovamente dal coach piemontese per organizzare e seguire il settore giovanile di Trento. Infine, quando il Professore ritornò a Cuneo per guidare la formazione di A1 nel 2005, chiese alla Società cuneese di avere Placì come suo vice sulla panchina da lui guidata.

Proprio a Cuneo nasce il rapporto tra il tecnico specchiese e la Federazione Volley Russa, a metà marzo, Vladimir Alekno è stato ospite di Silvano Prandi, in Italia per aggiornamenti tecnici, il quale nel valutare l'attività sportiva effettuata in palestra dallo staff tecnico della Bre Banca Lannutti Cuneo, è rimasto positivamente impressionato, arrivando a richiedere al tecnico piemontese la possibilità di avere come ausilio, le conoscenze tecniche dell'allenatore specchiese, per preparare tecnicamente la nazionale russa alle sfide con i migliori team internazionali di volley che parteciperanno alla World League 2008 ed ai Giochi Olimpici di Pechino. Camillo Placì tornerà a Cuneo ai primi di settembre, in tempo utile per affiancare Silvano Prandi nella preparazione tecnica della Bre Banca Lannutti Cuneo in vista del prossimo Campionato Italiano di Pallavolo di Serie A1.


"Per la prima volta uno sportivo specchiese parteciperà ad un'Olimpiade - commenta il sindaco di Specchia Antonio Lia - e l'incarico assegnato a Camillo Placì è motivo di grande orgoglio e soddisfazione per la nostra cittadina, in quanto va a premiare uno sportivo che con umiltà ed impegno, dopo aver iniziato a giocare a pallavolo da bambino nella palestra locale, ha guidato squadre di volley in tutti i palazzetti italiani sino a diventare componente dello staff tecnico della Bre Banca Lannutti Cuneo e braccio destro di Silvano Prandi, a conferma delle sue qualità tecniche e professionalità, ottenendo consensi ed apprezzamenti a livello internazionale. A nome mio e dell'intera popolazione auguro al nostro concittadino di raggiungere con questa nuova esperienza i migliori risultati ed i più lontani traguardi."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Placì vice coach della nazionale russa di volley

LeccePrima è in caricamento