menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto della conferenza stampa.

Una foto della conferenza stampa.

Casarano, il presidente Maci presenta il nuovo direttore sportivo

La scelta è caduta su Marcello Pitino. Il vice presidente Filograna entusiasta del nuovo percorso del club

CASARANO – Il presidente della Ssd Casarano, Giampiero Maci, ha fatto oggi il suo esordio nella presentazione del nuovo consiglio direttivo del club e del direttore sportivo, Marcello Pitino.

 “Consentitemi di aprire il nostro incontro con un doveroso e affettuoso saluto al segretario storico, Franco Bellante, che non è potuto essere presente – ha dichiarato Maci nella conferenza che si è svolta presso il Circolo tennis -. Voglio sottolineare che questo, che ho il piacere e l’onore di guidare, è un progetto serio nel medio periodo, e che è anche e soprattutto un progetto di crescita culturale. Rimane impressa l’ultima partita dei play off in cui ero più ammaliato dalla passione dei tifosi che dell’evento sportivo in sé. Si era divisi tra la delusione del risultato e la gioia data dalle presenze che da sempre seguono il Casarano. Voglio proprio ripartire da questa rinnovata passione e da questa osmosi tra squadra, società sportiva e tifoseria”.

Il presidente ha voluto quindi illustrare la prospettiva che intende adottare nella gestione: “Mi preme ringraziare le persone che hanno permesso di tenere in vita il Casarano Calcio, qui rappresentate da Fernando Totaro e Massimo Villa.  Per guardare al futuro e per far bene occorre innanzitutto strutturarsi, quindi il primo obiettivo è ristrutturare la società ed è da qui che stiamo partendo per individuare le giuste figure professionali in grado di coprire le vare aree in cui deve strutturarsi una società seppur di rango dilettantistico. Si deve partire col piede giusto ma con la dovuta umiltà. Il risultato sportivo finale è soltanto l’ultimo tassello di una giusta organizzazione societaria”.

Le nostre prime scelte non potevano che cadere su chi dirigerà l’area tecnica, motivo per cui sono orgoglioso di presentare il ds, Marcello Pitino, una persona che conosco da anni il cui curriculum è noto nel mondo del calcio e che ringrazio per aver accettato di scendere di categoria sino al campionato regionale pugliese. Credo che abbia accettato questa sfida soprattutto perché lui, come me, crede negli uomini e nei progetti seri”.

Il diretto interessato ha poi preso la parola: “Ho accettato questa sfida presentata dal presidente Maci, inizialmente con un attimo di titubanza, ho riflettuto molto e ponderato la scelta che è stata difficile soprattutto perché mi accingo a ricoprire questo ruolo armandomi della giusta umiltà, che è tipica di chi fa questo lavoro per la prima volta, e della forza e della consapevolezza dei miei 30 anni di esperienza nel settore. La scelta è caduta sugli uomini e sulla progettualità. Non vogliamo dare false illusioni, ma la certezza e la promessa di mettere al servizio della società sportiva la nostra competenza e la nostra serietà che ci ha portato ad individuare giocatori importanti nel contesto calcistico nazionale”

Entusiasta del nuovo percorso intrapreso anche il vice presidente Antonino Filograna: “Casarano calcio suscita sempre una grande emozione, è una passione che accomuna tutti. Stiamo cercando di creare un gruppo compatto, una società seria. Quello che mi auguro è ci sia una partecipazione ricca, tifosi giovani, nuovi, della nuova generazione. Voglio che il progetto si basi sui giovani e sulla modernità. Voglio che si avverta che possiamo essere diversi, che sia un campionato diverso, e questa differenza voglio che sia evidente e questo può avvenire solo con la partecipazione della nuova generazione di tifosi. Quando si cade bisogna imparare a rialzarsi e insieme possiamo raggiungere risultati importati. Dobbiamo puntare sui giovani e sul settore giovanile. I ragazzi sono l’anima delle società di calcio e su questo stiamo lavorando insieme da tempo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento