Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport Gallipoli

Prima delle ferie nuovo trionfo per l’Hiwashita. Conquistato il trofeo “Heroes”

Ancora un successo pieno per gli atleti della palestra gallipolina diretta dai maestri Roccadoro che si sono affermati nel torneo tarantino portando a casa il trofeo e vincendo la classifica per società. Conquistate oltre cinquanta medaglie

GALLIPOLI - Prima del congedo estivo  un altro importante successo incamerato dagli atleti della palestra gallipolina Hiwashita protagonisti in assoluto dell’evento sportivo che si è svolto in quel di Taranto per il “1° Trofeo Ju Jitsu Heroes”. Il team dei maestri Roccadoro si è imposto in vetta alla classifica per società precedendo la società Bushido di Fasano (che vantava tra le sue file 47 atleti) e con uno scarto di 92 punti, mentre al terzo posto si è piazzata la Ju Jitsu Italia –Taranto. Gli atleti della Hiwashita hanno fatto incetta di medaglie e nella difesa personale tutte le coppie maschili e miste che si sono presentate in gara si sono piazzate tutte al primo posto, bissando cosi lo stesso risultato delle precedenti prestazioni. La manifestazione era riservata alle classi bambini, ragazzi, esordienti, speranze, junior e senior, e via hanno  preso parte circa 200 atleti, impegnati nelle specialità previste della “Difesa personale e Agonistica” dai 6 ai 12 anni,  e del Fighting System e Duo System.

Il team dell’Hiwashita, diretto dai maestri Luigi e Antonio Roccadoro e dal maestro Cosimo Greco, si è presenta al torneo con 30 atleti e ha conquistato complessivamente 27 medaglie d’oro, 18 d’argento, e 7 di bronzo e nella classifica finale per società si è piazzata al primo posto conquistando il trofeo Heroes. “Siamo ancora una volta entusiasti e soddisfatti della prova maiuscola dei nostri ragazzi” commentano i maestri Roccadoro, “è stato questo un anno pieno di soddisfazioni con la conquista di sette medaglie d’oro ai Campionati Italiani e tre d’argento  e i relativi titoli di campioni e vice campioni italiani, e due di bronzo, la conquista dei trofei Givova e Heroes, e la nomina di  tre nuovi istruttori e una cintura nera agonista, oltre alla prestigiosa partecipazione ai campionati del Mondo ad Atene con gli atleti Luciano Perrone e Gabriele Greco”.

Gli atleti che hanno conquistato le medaglie nel trofeo Heroes sono: Denise Roccadoro (2 ori), Marta D’Elia (1 oro), Giorgio Perrone (2 ori), Sergio Calò (3 ori), Antonio Rizzello (3 ori), Davide Cataldi (1 oro e 1 bronzo), Federico Muscogiuri (1 oro), Giorgio Sergi (1 oro), Nicolas Schirosi (1 oro e 1 argento), Samuel Marcorelli (1 oro), Filippo Oltremarini (2 ori), Giulio Borgese (2 ori e 1 argento), Antonio Magno (1 oro e 1 argento), Gabriele Greco  (2 ori e 1 bronzo), Luciano Perrone (1 oro e 1 argento), Lorenzo Maggio (1 oro e 1 argento), Luigi Marcorelli (1 oro), Mattia Greco (1 oro), Evelina Roccadoro (1 argento) Emanuele Romano (1 argento), Vincenzo Greco (1 argento), Alessandro Barone (2 argenti), Luigi Roccadoro (2 argenti), Francesco Della Rocca (1 argento e 1 bronzo), Marco Sansò (1 bronzo), Francesco Bianco (1 argento), Antonio Epifani (1 argento), Massimo Sarcinella (2 argenti), Giuseppe Platì (1 argento)-

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima delle ferie nuovo trionfo per l’Hiwashita. Conquistato il trofeo “Heroes”

LeccePrima è in caricamento