rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Sport

Allo stadio è già tempo di doppia seduta: Moscardelli e soci agli ordini di Asta

E' partita a tutti gli effetti la nuova avventura del Lecce: giovedì, prima della partenza per il ritiro di Castel di Sangro, doppia seduta per la squadra salentina. Fissato anche il calendario delle amichevoli: si chiude il 30 contro il Francavilla Fontana

LECCE – E già tempo di seduta doppia per il Lecce di Antonino Asta. La truppa leccese che in mattinata ha svolto essenzialmente test e analisi per completare il quadro delle visite mediche, si è ritrovata sul manto erboso del “Via del Mare” alle 18 per un allenamento. E domani di nuovo in campo alle 9 del mattino e alle 18, prima del trasferimento a Castel di Sangro dove è in programma, fino al 31 luglio, la preparazione per il campionato che partirà il 6 settembre. Il primo impegno ufficiale sarà invece il 2 di agosto per la Coppa Italia.

Il Lecce cerca quindi di recuperare il tempo perso nelle more del passaggio di consegne tra la famiglia Tesoro e la nuova proprietà e mentre a Milano si lavora sottotraccia per rinnovare e potenziare l’organico, nel Salento si suda: basta notare le espressioni di mister Asta per capire che si sta facendo sul serio. Ci sono Moscardelli e Papini, Beduschi e Vinetot, Herrera e Della Rocca, Abruzzese e Doumbia, Salvi e Caglioni che, con Bleve e Benassi, si allena agli ordini del preparatore dei portieri, Luigi Sassanelli. Poi un nugolo di giovani, attenti alle indicazione del tecnico, del suo secondo, Francesco Farina e del preparatore atletico, Mirco Spedicato. Naturalmente di qui alla prima giornata di campionato cambierà molto ma l’idea della società è quella di dare subito un perimetro morale e materiale all’interno del quale far germogliare un progetto credibile.

La foto dal Via del Mare. E' l'inizio di una nuova avventura

E’ stato intanto anche fissato il calendario dei test che si svolgeranno tutti al “Patini” di Castel di Sangro. Si parte il secondo giorno di ritiro, sabato 18 contro il Castello 2000 (ore 16.30). Poi di nuovo in campo giovedì 23 e domenica 26 contro avversari da definire e quindi si chiude il 30 luglio, giovedì, contro il Francavilla Fontana, l’ex squadra del direttore sportivo Stefano Trinchera, squadra promossa in serie D.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allo stadio è già tempo di doppia seduta: Moscardelli e soci agli ordini di Asta

LeccePrima è in caricamento