Quattro squadre in tre punti: lotta infuocata per evitare la serie B

A dieci giornate dal termine del campionato Udinese, Sampdoria, Genoa e Lecce devono lanciare la volata per la salvezza. L'obiettivo è centrare quota 40

Babacar e Calderoni in allenamento.

LECCE - Dieci partite per 15 punti, cioè la metà dell'intera posta in palio: è l'obiettivo a cui deve puntare il Lecce per questo scorcio finale e decisivo di una stagione segnata profondamente dall'emergenza sanitaria per l'epidemia di Covid-19. 

Cinque le gare in casa, a partire da quella di mercoledì contro la Sampdoria, e altrettante quelle in trasferta. A parte la Lazio - il 7 luglio al Via del Mare -, il Lecce ha già affrontato tutte le altre squadre di prima fascia, dalla capolista Juventus fino al Verona che è ottavo a pari punti col Parma (ultimo avversario dei giallorossi, in casa), ma l'interruzione del torneo è stata così lunga che le previsioni e le supposizioni lasciano il tempo che trovano.

Chiaro è che, impegno coi biancocelesti a parte, i salentini devono puntare a raccogliere il massimo negli altri impegni casalighi (nell'ordine Samp, Fiorentina, Brescia e Parma all'ultima giornata): un obiettivo complicato, non c'è che dire, anche dal numero di indisponibili: se per Barak e Farias è previsto almeno uno spezzone di partita già mercoledì, bisogna ancora attendere per Lapadula, Majer e Dell'Orco mentre per Deiola si tratta di capire se potrà essere recuperato in tempo per dare il suo importante apporto almeno per qualche partita.

La squadra di Liverani, che viene da quattro sconfitte consecutive e che ha 25 punti, è impegnata in un rush finale agguerrito ed estenuante con Sampdoria e Genoa, che hanno un punto in più in classifica ma anche l'Udinese, che ne ha 28, appare oggi pienamente coinvolta con qualche pensiero in meno per Torino e Fiorentina ferme a quota 31. Brescia e Spal, con 18 punti, sono ancora in gioco per la matematica ma la loro salvezza sarebbe da classificare come un miracolo sportivo.

Per quanto riguarda la formazione blucerchiata, oltre al prossimo scontro diretto, sono in calendario anche le trasferte a Bergamo e Torino e il derby con il Genoa. La squadra di Nicola, invece, ospiterà Juventus (la prossima), poi Napoli (la successiva in casa) e anche l'Inter, oltre agli scontri diretti con Spal e Lecce. Le prime due trasferte sono a Udine e Torino (sponda granata), e poi ci sarà il derby con la Samp. L'Udinese va ad affrontare la Roma e poi riceve il Genoa per uno scontro salvezza importantissimo: ma è solo il primo stralcio di un calendario che non consente affatto sonni tranquilli. 

Il calendario delle ultime dieci giornate

In maiuscolo le gare in trasferta

UDINESE (28 punti): ROMA, Genoa, SPAL, Sampdoria, Lazio, NAPOLI, Juventus, CAGLIARI, Lecce, SASSUOLO.

SAMPDORIA (26 punti): LECCE, Spal, ATALANTA, UDINESE, Cagliari, PARMA, Genoa, JUVE, Milan, BRESCIA.

GENOA (26 Punti): Juventus, UDINESE, Napoli, Spal, TORINO, Lecce, SAMPDORIA, Inter, SASSUOLO, Verona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LECCE (25 punti): Sampdoria, SASSUOLO, Lazio, CAGLIARI, Fiorentina, GENOA, Brescia, BOLOGNA, UDINESE, Parma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

  • In centinaia ne “La Fabbrica”, piomba la polizia: locale chiuso cinque giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento