Sport Galatina

Rally del Salento, rombano i motori per la Coppa Europa

Dal 14 al 16 giugno si corre per la 41esima volta la gara valevole per il Campionato italiano e per la Coppa Europa Fia Sud-Ovest. Quartier generale l'area fieristica di Galatina

Dalla Villa

I motori girano già a mille e sono pronti a rombare in questo fine settimana. Il Rally Internazionale del Salento compie quarantun anni e anche per questa edizione è pronto a regalare ai suoi appassionati una grossa novità. Dopo l'edizione celebrativa del quarantennale dello scorso anno nell'area portuale di Gallipoli, la manifestazione motoristica salentina (già inserita nel Campionato Italiano Rally e dal 1993 nel calendario europeo) quest'anno avrà come epicentro la città Galatina e la sua area fieristica. Sono 61 gli iscritti totali alla competizione con 22 equipaggi pugliesi. La gara, organizzata dall'Automobile Club Lecce in collaborazione con la Scuderia Piloti Salentini e con il sostegno di Regione Puglia, Provincia di Lecce e Città di Galatina, si svolgerà dal 14 al 16 giugno, valevole come quinta prova del Campionato Italiano Rally e anche quest'anno fregiata del coefficiente 10 valevole per la Coppa d'Europa Rally 2007-Fia Regione Sud Ovest. Il 41esimo Rally del Salento sarà anche prova di apertura del "Trofeo Grande Punto Api Ip Oro Diesel" 2007 (riservato alle Fiat Grande Punto Diesel), e tappa del "Trofeo d'Italia Rally GT" (riservato alle vetture Gran Turismo tipo Porsche Cayman e Porsche 911, Nissan 350).

Le novità sono subito servite: proprio Galatina ospiterà la prova spettacolo di apertura del giovedì sera nel piazzale antistante la Fiera del Salento. Sempre in quell'area è allestito il Parco Chiuso, dove le auto resteranno durante le notti del rally. Il podio di arrivo che accoglierà i vincitori sabato 16 giugno, è approntato in piazza Dante Alighieri. Nel programma ci sarà una seconda prova spettacolo, venerdì 15 giugno sul kartodromo La Conca di Muro Leccese, dove lo scorso anno si è registrata un'affluenza record di 5mila spettatori e che sarà confermato quartier generale della manifestazione con l'ubicazione di parco assistenza, direzione gara, ufficio stampa, hospitality e via dicendo. Il Rally si articolerà in diciassette prove speciali di 221,68 km per 787,27 km di percorso totale e si correrà in due tappe: undici nella prima ("Martignano", "Santa Cesarea Terme", "Miggiano" da ripetere tre volte, e le prove spettacolo "Fiera del Salento" e "La Conca"), da snocciolarsi tra giovedì 14 e venerdì 15; sei nella seconda ("Specchia", "Palombara" e "Ciolo", da ripetere due volte), sabato 16. Le ricognizioni autorizzate del percorso si sono svolte oggi, 12 giugno e proseguiranno anche nella giornata di domani, 13 giugno, mentre il test con le vetture in configurazione gara si svolgerà a Giuggianello nella mattinata di giovedì 14 giugno. Anche quest'anno il Rally del Salento si preannuncia essere particolarmente bello da seguire considerata la qualità di uomini e mezzi impegnati in gara.

Ad iniziare dal garfagnino campione italiano in carica Paolo Andreucci che, pur avendo svestito i colori della Fiat alla quale è stato legato per diversi anni, non ha perso il "vizio" di vincere e con la sua Mitsubishi Lancer Evo IX ora è nuovamente al comando del campionato 2007 dividendo la leadership, a pari punti, con Giandomenico Basso che guida la Fiat Grande Punto Abarth Super 2000. I due precedono Luca Rossetti, autentica rivelazione di quest'anno con la sua Peugeot 207 Super 2000. Un po' più arretrati il piemontese pluricampione italiano Piero Longhi (Subaru Impreza Spec. C) ed il rientrante Luca Cantamessa (Mitsubishi Lancer Evo IX). Oltre ai "big", ventuno equipaggi locali proveranno a fare bella figura davanti al proprio pubblico. Proprio per i tanti appassionati che assisteranno alla manifestazione sarà distribuito gratuitamente un "Informarally" contenente notizie, curiosità e consigli utili. Il Rally potrà anche essere seguito sul sito ufficiale www.rallydelsalento.com, che pubblicherà news e risultati in tempo reale, foto e video della gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally del Salento, rombano i motori per la Coppa Europa

LeccePrima è in caricamento