rotate-mobile
I tifosi si sono mobilitati

Abbonamenti, nuovo record. E i malumori sui prezzi sono stati superati

Superato il dato definitivo della precedente stagione in A e c'è ancora tempo fino a venerdì per le sottoscrizioni. Presentato alla stampa il centrocampista Askildsen, prelevato dalla Sampdoria

LECCE - Nella mattinata odierna è stato stabilito il nuovo record di abbonamenti nella storia dell'Us Lecce con la sottoscrizione della tessera numero 18.764. Superato così il dato definitivo registrato nella stagione 2019/2020, l'ultima prima del periodo pandemico e dunque delle restrizioni all'accesso alle manifestazioni sportive. 

Si tratta di un risultato importante, di una rappresentazione plastica dello slogan “Il Via del Mare è casa nostra” che ha battezzato la campagna abbonamenti per l'imminente campionato in serie A, il cui inizio è previsto per sabato 13 con la gara, in casa, contro l'Inter. E sino a venerdì 5 c'è ancora tempo per ingrossare le fila di coloro che allo stadio avranno un posto sempre riservato.

Il record stabilito rappresenta anche un traguardo non scontato, considerando il fatto che un secondo dopo la presentazione della campagna abbonamenti (era il 3 giugno), si levò un certo malumore dovuto all'incremento dei prezzi rispetto a quelli di tre anni addietro. Lo scontento, evidentemente, è stato neutralizzato dalla grande mobilitazione del popolo giallorosso. 

Intanto è stato ufficialmente presentato alla stampa anche Kristoffer Askildsen (nella foto, sotto), centrocampista norvegese prelevato dalla Sampdoria. Secondo il direttore dell'area tecnica del Lecce, Pantaleo Corvino, il calciatore danese è un interno duttile, propenso principalmente ma non esclusivamente alla fase difensiva, con buona precisione nei passaggi e nei dribbling. Askildsen ha scelto la maglia numero 7, secondo una predilezione che si porta dietro sin da quando era bambino e giocava come attaccante esterno. 

askildsen-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbonamenti, nuovo record. E i malumori sui prezzi sono stati superati

LeccePrima è in caricamento