Us Lecce, rinnovate cariche sociali. Nel Cda la sorella di Renato Olive

Nel consiglio di amministrazione anche la legale vicina all'azionista De Picciotto e Dario Carofalo che affiancherà la sorella Silvia

La targa presso la sede di via Costadura.

LECCE – L’Us Lecce ha rinnovato la composizione del consiglio di amministrazione e del collegio sindacale. Gli organi del sodalizio presieduto da Saverio Sticchi Damiani rimarranno in carica per tre anni.

Alessandro Adamo passa da amministratore delegato a vice presidente, carica condivisa con Corrado Liguori. Ha fatto invece un passo indietro Stefano Adamo. Nel Cda si registra l’ingresso di Dario Carofalo e Maria Rosaria Olive, quest'ultima vicina al principale azionista del club, l'imprenditore De Picciotto. Gli altri componenti sono Alessandro Onorato, Paolo Dal Brocco, Salvatore De Vitis e Silvia Garofalo. Una curiosità riguarda la Olive, che è la sorella dell'ex calciatore del Lecce, Renato che nel 1993 ottenne la promozione in serie A nella squadra guidata da Bruno Bolchi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda il collegio sindacale è stato eletto presidente, Giuseppe Tamborrino; i sindaci effettivi sono Lauraetana Fasano e Domenico Massimo Mangiameli. I supplenti sono Giuseppe Quarta e Giovanni Santoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento