Sport

Ritorno alla vittoria per l'A.s.d. lions handball Sogliano Cavour

La gioia a fine gara

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

La sfida tra A.S.D. Lions Handball Sogliano Cavour ePallamano Fasano culmina in una trionfale vittoria per i padroni di casa.

La sfida valevole per la 5° giornata di andata del campionato di Serie B maschile Girone Puglia, disputata a Sogliono Cavour, vede prevalere i salentini a discapito di una più quotata Pallamano Fasano. Il tutto, al termine di una gara avviatasi malamente ma gradualmente riconquistata, rete dopo rete, parata dopo parata, fino al riscatto finale della vittoria partorita anche grazie all’orgoglio e alla passione trasmessa dai tifosi che, senza riserve, hanno dato man forte ai 7 in campo.

CRONACA

Avvio nervoso per i salentini che entrano in campo con poco mordente. Allestiscono una difesa cedevole ed attacchi confusionari che concede ai fasanesi ampi margini d’azione, lasciandoli liberi di giungere prima sul 6 a 1 e poi sul 10 a 3Mister Orme chiama il timeout per riorganizzare il tutto e adoperare cambi importanti, tra i quali l’ingresso in campo di Lovecchio.

I salentini rientrano in campo risoluti e compatti, aggressivi in difesa e cinici in attacco. Con questo piglio riescono a piazzare un break di 9 a 3 che chiude il primo tempo sul 12:13 per gli ospiti, riaprendo una partita che sembrava ormai perduta.

Nel secondo tempo l’A.S.D. Lions Handball Sogliano Cavour parte nuovamente con il freno a mano tirato permettendo alla Pallamano Fasano di colpire ripetutamente e raggiungere un vantaggio di tre lunghezze. Così, Mister Orme decide di adottare alcuni cambi tattici che ancora una volta si rivelano azzeccati: difesa 6:0 e Antonaci nel ruolo terzino.

I soglianesi erigono un muro, si fiondano ripetutamente a rete e, al 23° minuto, Dollorenzo sigla il primo vantaggio dei soglianesi (21-20). Da quel momento il numeroso pubblico presente, che fino ad allora non aveva mai fatto mancare il suo supporto, esplode in un grido di gioia e i padroni di casa ne approfittano conAntonaci e De Santis che gonfiano ripetutamente la rete fino al 27-24 finale.

TABELLINI
A.S.D. Lions Handball Sogliano Cavour: Antonaci 3, Antonica 3, De Santis 3, De Simone, Dollorenzo 1, Lazzoi 2, Lovecchio 4, Maggio, Pedone 3, Pendinelli 1, Stefanizzi, Colazzo, Negro 6, Torsello 1, Allenatore Orme.
Pallamano Fasano: Abete, Sibilio 1, Martucci 7, Sabatelli 5, Intini 5, Palmisano 1, Tempone 2, Di Carolo 2, Di Carolo, Ostuni 1, Allenatore Pinto.
Arbitri Intini e Surace
Spettatori 150 circa

Queste le parole di Nicolò Negro, top scorrer, con 6 reti:

Sono abbastanza soddisfatto della partita giocata. I primi minuti sono stati un’agonia che, in fondo, credo mi abbiano dato la giusta carica per entrare in campo e giocare una bella partita, consapevole di avere al mio fianco compagni esperti. Sapevamo di dover giocare contro un valido avversario che non ci avrebbe mai consegnato la partita senza lottare, ma, nonostante ciò, abbiamo abbassato la guardia e siamo entrati in campo molto morbidi e senza quella carica e voglia di vincere che avremmo dovuto avere. Allo stesso modo abbiamo dato prova che quando giochiamo con la testa, con la carica e con la giusta aggressività, possiamo battere qualunque squadra del nostro girone. Infine, vorrei ringraziare i miei nuovi compagni di squadra, tutti grandissimi dal primo all’ultimo, ed il meraviglioso pubblico che per 60 minuti non si è risparmiato, incoraggiandoci e facendoci portare a casa questi 3 punti!

Ora l’A.S.D. Lions Handball Sogliano Cavour sosterrà un weekend di riposo per le rappresentative nazionali, per poi ritornare sul campo di Noci per la difficile trasferta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritorno alla vittoria per l'A.s.d. lions handball Sogliano Cavour

LeccePrima è in caricamento