Rugby: il Gorima cede al Ragusa e dice addio al secondo posto

La prima gara in casa del girone di ritorno del GORIMA Salento XV Trepuzzi lascia ai padroni di casa l'amaro in bocca

La prima gara in casa del girone di ritorno del GORIMA Salento XV Trepuzzi lascia ai padroni di casa l'amaro in bocca, gara strana con i locali che dominavano le fasi statiche e giocano quantità industriali di palloni puliti e hanno un superiore possesso palla, e i siciliani che sfruttano in maniera cinica gli errori tattici in difesa del Trepuzzi.

Al 12° i salentini avrebbero l’occasione per portarsi avanti grazie a un calcio di punizione Miglietta che non trova la giusta angolazione per trasformare. Il GORIMA schiaccia gli avversari nella propria 22 ma al 21° su un pallone di recupero il Ragusa effettua un lungo calcio di liberazione che trova la retroguardia salentina piazzata malissimo ed un innocuo calcio di liberazione diventa un pallone imprendibile per il Trepuzzi che subisce la meta, si va sul 0-5. Il GORIMA non si scoraggia e continua a giocare ma è ancora il Ragusa l 27° a cogliere di sorpresa la difesa salentina con un altro calcio di liberazione e a portarsi sullo 0-10. Allo scadere ai salentini viene assegnato un calcio di punizione e Carlo Perrone sblocca il tabellino. Si va al riposo sul 3-10.

Nel secondo tempo il Gorima continua ad attaccare e finalmente al 13° riesce a sfruttare la superiorità al largo e a trovare la meta grazie al capitano Solazzo che finalizza una bellissima azione corale (8-10). da questo momento il Ragusa vista la situazione bada al concreto e al 18° e al 33° mette dentro due punizioni. Sul finale ancora un errore tattico su calcio difensivo e il Ragusa né approfitta immediatamente per realizzare la terza metà al 36° che porta il risultato finale sul 8-21.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fine partita il direttore sportivo Fabio Scippa dichiara: "Una partita in cui noi abbiamo cercato di fare gioco, tenuto palla per lunghi tratti, un avversario che quando era in possesso di palla e cercava di costruire gioco non è mai riuscito ad impensierirci, in compenso ha sfruttato al meglio i nostri errori, mettendo a segno tre mete non da azioni strutturate ma su palle vaganti, bravi loro, domenica si va a giocare in trasferta con un lanciatissimo Bari". Tigri Bari - Regio Calabria 27 - 25 (4-3) GORIMA Trepuzzi - Ragusa 8 - 21 (1-3) Partenope Napoli - S. Maria Capua V. 55 - 8 (9-1) Classifica: Partenope 32, Ragusa 25, Reggio Calabria 21, GORIMA 14, Tigri Bari 10; S. Maria C. V. 2, Addetto Stampa Salento XV Trepuzzi Giacomo Civino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento