Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Gorima vince con il fanalino di coda e rafforza il primato in classifica

Una vittoria importante per la GORIMA che grazie alle contemporanee sconfitte della più immediate inseguitrici, Santeramo e Bari, stacca le rivali e si porta a più dieci dal terzo posto

Una vittoria importante per la GORIMA che grazie alle contemporanee sconfitte della più immediate inseguitrici, Santeramo e Bari, stacca le rivali e si porta a più dieci dal terzo posto. Una partita all' apparenza semplice quella che ha visto protagonista il GORIMA Salento XV Trepuzzi, che ha affrontato tra le mura amiche del "Federale" il Rende, una squadra molto giovane e compatta che comunque non ha sfigurato nonostante il pesante passivo di 45-12.

Primo tempo: la squadra salentina apre subito le marcature con D'Oria e grazie alla trasformazione di Miglietta si porta sul 7-0. Il GORIMA Salento XV spinge ancora sull'acceleratore e al 12' p.t. allarga ulteriormente il divario grazie a Miglietta, abile a sfruttare lo spazio e poi a realizzare la successiva trasformazione per il 14-0. Al 18' è sempre Miglietta a trasformare una punizione ed, esattamente 120 secondi dopo, a siglare una meta con relativa trasformazione per il momentaneo 24-0.

Al 23' è D'Oria a siglare la quarta meta dopo una delle sue famosissime accelerazioni, purtroppo questa volta Miglietta sbaglia dalla piazzola. Il Rende riesce a trovare una meta da touche con un carrettino al 32' con il Trepyuzzi in 13 a causa di due cartellini gialli abbastanza inspiegabili, portando così il risultato sul 29-5, poi al 34' e al 40' Miglietta sigla su punizione altri sei punti.

Il primo tempo si chiude con il risultato di 35-5. Nel secondo tempo il GORIMA parte molto forte siglando già al 3' s.t. una meta grazie a Baccio. I ritmi calano e i salentini amministrano una partita che oramai ha ben poco da dire. Al 23' è Carlo Perrone ad andare in meta. Poi la partita diventa confusionaria, e prima della fine da una azione poco limpida dei locali gli ospiti danno alla partita un ultimo sussulto e al 37' siglano una meta che chiude la partita sul definitivo 45-12.

Antonio Nestola a fine partita ha dichiarato:" Primi 30 minuti giocati molto bene e con molta disciplina in campo. Pur giocando gli ultimi 10 minuti del primo tempo in 13 siamo riusciti ad essere concentrati e a finire il primo tempo con largo vantaggio. Nel secondo tempo si è cercato di amministrare il risultato". risultati: Salento Rugby - Tigri Bari 19 - 17 (3-3) GORIMA - Rende 45 - 12 (6-2) Monopoli - Santeramo 37- 21 (5-3) Classifica: GORIMA 21; Santeramo 15; Tigri Bari 11; Monopoli 8; Salento 5; Rende 0. Bari, Salento 4 punti di penalizzazione; Monopoli 8. Addetto Stampa Salento XV Trepuzzi Giacomo Civino

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gorima vince con il fanalino di coda e rafforza il primato in classifica

LeccePrima è in caricamento