Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Rugby: Gorima vince il derby salentino e si aggiudica la prima fase del campionato

Il Gorima Salento XV Trepuzzi chiude la pratica campionato vincendo e aggiudicandoselo

Il Gorima Salento XV Trepuzzi chiude la pratica campionato vincendo e aggiudicandoselo. Tra le mura amiche del “Federale” in una partita che li vede fronteggiare l’altra squadra salentina, la Salento Rugby, i padroni di casa per i primi 25’ minuti causa tanta imprecisione nei passaggi e vento contrario non riescono a rompere l'equilibrio, si gioca a viso aperto ed in maniera molto accesa. Al 25’ i Tarantati si portano in vantaggio su punizione, questi tre punti messi a segno dagli ospiti sono fonte di una repentina reazione del Gorima e dopo appena 2 minuti D'Oria si invola in meta, il risultato va sul 5-3.

Al 37’ è sempre D’Oria a siglare un’altra marcatura che porta il risultato sul 10-3, ma i ragazzi di coach Follo non mollano e al 39’ siglano una punizione. Il risultato del primo tempo è 10-6. Nel secondo tempo i ragazzi del Trepuzzi entrano con un altro piglio andando a segno già al 3’ minuto con il solito D'Oria, Miglietta trasforma e allunga subito il risultato sul 17-6. L’ assedio giallorosso continua e al 11’ Miglietta trasforma una punizione. Al 14’ è sempre D’Oria a siglare la quarta meta del bonus, abile a sfruttare la veloce trasmissione Civino-Nestola. Girandola di sostituzioni ed appagamento per il risultato acquisito fa perdere di concentrazione al Trepuzzi ne approfitta la Salento Rugby che al 31° sigla la prima ed unica meta, a questo punto i locali riprendono a giocare con una certa intensità e dopo 5 minuti Cazzato si invola in meta, e allo scadere è Cito un U/18 che sigla la sesta ed ultima marcatura, grazie ad un passaggio dell'esordiente Bello.

A fine partita Assenzio ha dichiarato: "E’ stata una partita sofferta, ma abbiamo dimostrato grinta e carattere, che saranno necessari nella seconda fase, in queste due settimane che ci separano dalla prima gara dei play-off lavoreremo sodo per poi dare il massimo”. Soddisfazione da parte dell'allenatore della mischia Calavita, i ragazzi, nonostante alcune defezioni e l'adattamento di altri in ruoli non proprio loro durante la gara causa infortuni, hanno mantenuto bene in mischia ordinata ed hanno dominato in touche, buono l'esordio del pilone Bello. La 3/4 completamente o quasi rivoluzionata, mancavano entrambi i centri, che solitamente giocano, Forte influenzato Miller ancora non rientrato dall'Inghilterra, ed ad ala ha giocato una terza linea Russo, non ha permesso al reparto avversario di rendersi pericoloso realizzando anche 5 delle 6 mete.

Addetto Stampa Salento XV Trepuzzi Giacomo Civino

Al termine della partita Fabio Manta, Presidente del Salento Rugby, dichiara: «Ho visto la mia squadra attenta e con una buona capacità di gioco sia nelle fasi statiche che nel gioco a largo. Abbiamo giocato bene ma ci manca ancora il cinismo che avevamo lo scorso anno. Ora affronteremo una seconda parte di stagione che reputo più dura della prima. Conquistare la permanenza in Serie C1 è un obbligo, una seconda Coppa in bacheca é un obiettivo realizzabile. Complimenti ai giocatori del Trepuzzi che tenteranno anche quest’anno di approdare in Serie B, da parte mia e di tutta l’A.S.D. Salento Rugby un sincero “in bocca al lupo” e il nostro sostegno».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby: Gorima vince il derby salentino e si aggiudica la prima fase del campionato

LeccePrima è in caricamento