Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Salento in “pole” position: Arianna Candido campionessa italiana assoluta di pole dance

Si è tenuto sabato 16 giugno a Bagnarola (Cesenatico) il II Italian Pole Championship, competizione nazionale di pole dance,che utilizza come attrezzo una pertica cromata. Arianna Candido, salentina doc, è risultata campionessa con Sonia Valerio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

MELENDUGNO - Si è tenuto sabato 16 giugno a Bagnarola (Cesenatico) il II Italian Pole Championship, competizione nazionale di pole dance, una nuova disciplina da poco approdata in Italia, che utilizza come attrezzo una pertica cromata.

Arianna Candido salentina doc, originaria di Melendugno (Le) trapiantata a Treviso da qualche anno e Sonia Valerio, di Bassano del Grappa (VI) spiccano per interpretazione, tecnica e acrobazie sul palo. La 29 enne Arianna, istruttrice di pole dance da più di un anno e la collega 34enne Sonia si aggiudicano il titolo di Campionesse Italiane Assolute nella categoria Coppia interpretando un brano DubStep dei Massive Attack in cui indossano i panni di due splendide e agguerrite boxeur, in sfida tra loro, che terminano il loro match con un abbraccio di pace a amicizia.

A giudicarle una giuria internazionale di esperti e star del settore, trai quali le due campionesse mondiali in carica per la categoria coppia, le ungheresi Barbara Palmaffy e Ilka Bardokzy.

Già campionesse italiane ai campionati interregionali lo scorso Maggio 2012, Arianna (in arte Aryanna) e Sonia, compagne di palo da solo pochi mesi, hanno già instaurato un'intesa che le sta portando davvero lontane.

Aryanna, adora i tacchi e le movenze femminili, Sonia si contraddistingue per la grinta e i movimenti energici. Due stili, due personalità e due caratteri diversi che si fondono al suono della stessa musica, alimentati dalla stessa passione: la pole dance.

Nello specifico, la pole dance è una forma di danza che si pratica con l'ausilio di una pertica appositamente realizzata (il pole o "palo") attorno al quale si eseguono evoluzioni acrobatiche e aeree che combinano spettacolarità e arte. In questa disciplina potenza, forza, eleganza, armonia e sensualità si fondono per dare vita a movimenti frutto di assoluto controllo del proprio corpo, dei propri muscoli, sinonimo di forza e concentrazione. Il tutto avviene, con i tacchi o senza, indossando un abbigliamento che lascia scoperta gran parte del corpo perché l'attrito che si crea tra la pelle è il palo è una componente imprescindibile per la corretta esecuzione di movimenti e trick.

"La pole dance per noi è tutto: è amore, passione, è sport e svago, è gioia, femminilità e amicizia. Ci siamo conosciute grazie a questa attività ed è nato subito uno splendido rapporto tra noi: c'è molta sincronia sia sul palo che nella vita privata." Affermano Arianna e Sonia, intervistate sul palco subito dopo la performance. "Ballare in coppia su due pali diversi eseguendo gli stessi movimenti e poi sullo stesso palo eseguendo combinazioni e figure insieme non è proprio un gioco da ragazzi: oltre al lavoro di preparazione atletica e coreografica bisogna lavorare su sé stessi: imparare a sentirsi, ad ascoltarsi, a vedersi non solo con gli occhi, ma con il cuore l'anima", concludono.

Arianna Candido e Sonia Valerio rappresenteranno l'Italia agli Europei 2012. Scommettiamo che ci faranno sognare ancora. In bocca al lupo ragazze!

 

 

Aryanna, Superman

Aryanna, Advanced Layout

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salento in “pole” position: Arianna Candido campionessa italiana assoluta di pole dance

LeccePrima è in caricamento