Primo Natale in giallorosso per i nuovi dirigenti: sobrietà e testa al Benevento

Consueto scambio di auguri con gli operatori dell'informazione sportiva locale. Il presidente onorario Saverio Sticchi Damiani ha ribadito lo spirito di servizio del gruppo subentrato alla famiglia Tesoro per tenere alte le sorti del calcio leccese

Da sinistra Liguori, Tundo, Sticchi Damiani, Adamo, Trinchera.

LECCE – Profilo basso e consapevolezza di aver intrapreso un cammino difficile che non aveva altra alternativa se non il definitivo declassamento del calcio leccese nelle serie minori.

I dirigenti dell’Us Lecce hanno accolto i cronisti per il consueto scambio di auguri di natale con la testa rivolta all’impegno di domenica contro il Benevento, che ha gli stessi punti del Lecce con il quale condivide il terzo posto: una partita fondamentale anche dal punto di vista psicologico. L’eliminazione in Coppa Italia, per come è maturata, ha colto alla sprovvista tutti e c’è ansia di vedere la reazione in campionato davanti a una delle compagini più in forma del momento.

Un risultato positivo sarebbe sicuramente il miglior augurio per i tifosi giallorossi che hanno risposto in quasi settemila all’appello del club, sottoscrivendo un numero di abbonamenti che fa invidia anche a squadre di serie B.  Il mercato è alle porte e il Lecce a gennaio si presenterà inevitabilmente con qualche volto nuovo e diversi in meno. Una rosa troppo ampia può nascondere qualche fastidiosa spina.

Il presidente onorario, Saverio Sticchi Damiani, il coordinatore di tutta l’operazione di subentro alla famiglia Tesoro, ha voluto rimarcare lo spirito di servizio con il quale il nuovo gruppo societario ha preso in mano le redini della società. Enrico Tundo, azionista di maggioranza e presidente del consiglio di amministrazione, sicuramente il più schivo tra tutti, ha ribadito la volontà di lavorare all’unisono nel rispetto delle reciproche competenze e anche nelle eventuali divergenze per il raggiungimento di un obiettivo comune, quello di portare il Lecce il più in alto possibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presenti anche i vice presidenti Stefano Adamo e Corrado Liguori, oltre al direttore sportivo Stefano Trinchera. Nel pomeriggio di oggi la squadra si è allenata a Martignano dove, domani mattina, effettuerà la rifinitura. Braglia avrà a disposizione anche De Feudis che ha scontato la giornata di squalifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento