Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Scherma Lecce, successo a Trani con Martina

Si è disputata domenica al "Pala-Assi" di Trani la 2^ prova di qualificazione interregionale al campionato italiano assoluti di spada. A vincere la gara è stato l'atleta Giulio Martina

Si è disputata domenica al "Pala-Assi" di Trani la 2^ prova di qualificazione interregionale al campionato italiano assoluti di spada. A vincere la gara è stato l'atleta Giulio Martina, della neonata società "Scuola Scherma Lecce". Entusiasmante la prova di Martina, il quale, dopo un avvio sfortunato nella fase a gironi, ha poi affrontato con grande determinazione il tabellone eliminatorio e, superando avversari tra i più forti in campo Assoluto, regionale e nazionale, è giunto in finale dove ha avuto la meglio con il punteggio di 15-13 sul potentino Tundo, atleta che vanta nel suo curriculum innumerevoli presenze in nazionale ed un primo posto in Coppa del Mondo.

Ottima la prova anche dell'altro leccese in gara, il giovanissimo Marco Marra, il quale ha terminato la gara ai sedicesimi di finale, dopo aver superato il turno precedente grazie ad una incredibile rimonta che dall'11-14 lo portava a mettere le 4 stoccate finali e chiudere sul 15-14. Il club leccese, allenato dall'Istruttore Nazionale Alessandro Rubino, ha così confermato la sua grande competitività nello scenario agonistico, dopo il successo dello scorso anno nella prova di Coppa Italia a Foggia.

Più che soddisfatta la presidente Sari Greco: "Questa è sicuramente la più giusta ricompensa per tutto il nostro staff; il nostro obiettivo è quello di portare il nome della città di Lecce ai vertici della realtà schermistica italiana. Ma questo è solo l'inizio: per il futuro possiamo già contare sul nostro vivaio, composto da 22 ragazzi e ragazze dai 7 ai 14 anni". Nel frattempo ogni Lunedì dalle 18 alle 19, presso la sala d'armi situata all'interno del seminario "Giovanni Paolo II" a Castromediano, procedono le selezioni in previsione delle iscrizioni per la stagione agonistica 2008-09.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma Lecce, successo a Trani con Martina

LeccePrima è in caricamento