Sport

schito, il piccolo fenomeno ancora una volta campione

Imperia: Jacopo Schito non ha tradito le attese. Il baby fenomeno delle due ruote porta a casa il secondo titolo italiano della categoria esordienti, concendendo il bis nella categoria Enduro

Jacopo Schito con la sua moto

Jacopo Schito non ha tradito le attese. Il baby fenomeno otrantino delle due ruote porta a casa il secondo titolo italiano della categoria esordienti in questo anno solare 2007: dopo il meritatissimo trionfo nella specialità Hard Race, Schito ha concesso il bis anche nella più complessa categoria Enduro. Si aggiudica il secondo titolo italiano, dopo la quinta ed ultima prova, conclusasi poco fa, a Brescia, dove si è piazzato terzo. Nella gara, il talentino otrantino ha preferito non strafare, cercando di amministrare il discreto vantaggio (14 punti) in classifica generale sui diretti concorrenti. Gli sarebbe bastato anche un sesto posto, ma, dopo la vittoria ad Imperia, il piccolo Jacopo si è regalato anche la gioia del podio, grazie alla sua Ktm privata, che gli ha garantito la solita affidabilità.


Come è giusto che sia, i successi vanno condivisi e oltre al talento naturale che appartiene al giovane Schito, merito va anche dato al Moto Club di Treviglio e ai fratelli Puce di Scorrano, che gli hanno permesso di sviluppare una moto tanto competitiva. Ma resta determinante ai fini del risultato anche il contributo emotivo di Andrea Schito e Germana Rosati, genitori di Jacopo, che lo hanno accompagnato e sostenuto in questa sfida, dall'esito nuovamente positivo. Per Jacopo, è tempo finalmente di festeggiare e di tornare a casa, per gustare l'affetto degli appassionati otrantini, che hanno trattenuto il fiato in attesa di questo felice risultato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

schito, il piccolo fenomeno ancora una volta campione

LeccePrima è in caricamento