menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sconfitta casalinga del Catania, i siciliani a quattro punti dal Lecce

Passo falso della seconda in classifica prima dello scontro diretto del 21 gennaio. Ora la sosta dopo una lunga striscia positiva dei giallorossi

LECCE – Il bicchiere mezzo pieno. Se il pareggio rimediato a Trapani, al cospetto di un avversario non proprio imbattibile, aveva lasciato qualche rimpianto in casa giallorossa, ci ha pensato la sconfitta casalinga del Catania (con la Casertana) a riportare il buonumore nella compagine salentina in vista di un 2018 che si prospetta quanto mai cruciale per le sorti e la storia del club di via Costadura. I siciliani sono ora a quattro punti di distanza dalla vetta, su cui sembra saldamente ancorata la corazzata guidata da mister Liverani. Lo scontro diretto in programma il 21 gennaio al “Via del Mare”, al termine di una lunga pausa, potrà rivelarsi fondamentale per il destino di un campionato che ha visto sin qui il Lecce assoluto protagonista.

La sosta servirà a recuperare energie e uomini (a cominciare da un Di Piazza in grado di fare la differenza in attacco) dopo una lunga cavalcata trionfale in cui i giallorossi sono stati assoluti protagonisti. Le cifre, del resto, raccontano come dall’avvento di Liverani sulla panchina leccese, i giallorossi abbiano conquistato ben 38 punti in 16 gare (con 11 vittorie e cinque pareggi). Un rollino di marcia davvero impressionante, che le dirette concorrenti hanno fatto fatica a rispettare, finendo per essere risucchiate verso il basso. Tra tre settimane ci sarà la possibilità di compiere il salto di qualità, "vendicando" il pesante "tre a zero" subito all'andata. Una vittoria porterebbe a sette i punti di distacco sulla seconda, un tesoretto da amministrare in vista della lunga volata finale (quindici gare).

Nel mezzo ci sarà un mercato di riparazione che potrebbe consentire di puntellare una difesa e far approdare nel Salento qualche elemento capace di completare una rosa comunque già di alto livello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    I benefici del caffè, una mattutina preghiera quotidiana

  • Alimentazione

    Finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Fitness

    La cyclette, il benessere a casa e in palestra

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento