Open nazionale di tennistavolo e dimostrazione per gli studenti

Sabato e domenica presso il palazzetto di Piazza Palio con atleti provenienti da tutto il Mezzogiorno d'Italia

LECCE - Saranno oltre 150 gli atleti che, sabato 28 e domenica 29 settembre, si contenderanno il secondo Trofeo "Città di Lecce" al Torneo Open di tennistavolo presso il Palazzetto dello Sport "G.Ventura" di piazza Palio a Lecce. I pongisti, provenienti da tutto il sud Italia e suddivisi in tre categorie in base al ranking, daranno vita ad un week end che si preannuncia ad alto contenuto sportivo e di adrenalina.

La kermesse sportiva, organizzata dall’Asd TennisTavolo Salento, società tra le più quotate in Puglia, si aprirà venerdì pomeriggio alle 17 con una dimostrazione aperta a tutti i bambini e i ragazzi: le “piccole racchette” potranno apprendere i primi rudimenti di questo appassionante sport accompagnate da tecnici di livello internazionale, disponibili a far scoprire i segreti del tennistavolo ed avviarli poi a corsi annuali a loro dedicati. Il sabato mattina, a partire dalle ore 10, i giocatori più forti della Puglia (con ranking italiano 121-1500) si affronteranno dapprima in gironi di qualificazione e poi nel tabellone ad eliminazione diretta, per decretare il vincitore di questo torneo che sta diventando un appuntamento di prestigio per la città capoluogo e per tutto il Salento. Uno spettacolo da godere dal vivo per apprezzare e meravigliarsi delle straordinarie capacità fisiche, tecniche e balistiche che questi atleti sono in grado di esprimere. Nel pomeriggio, poi, saranno gli atleti con ranking a partire dalla posizione 3500 ad occupare i nove tavoli del palazzetto dello sport leccese. Appassionati, giovani e vecchie glorie arricchiscono questa numerosa categoria, vero e proprio motore di tante società provinciali.

Domenica mattina, invece sarà la volta degli atleti con ranking over 1500, atleti di categoria nel pieno dell’attività e in rampa di lancio per fare il salto di qualità verso le migliori posizioni delle classifiche nazionali. Nel pomeriggio infine la gara di singolare femminile. “E’ un appuntamento che si ripete ogni anno quello del torneo Città di Lecce; dopo le prime edizioni di respiro regionale, questo anno ci siamo concentrati su un Open nazionale per alzare l’asticella e far approdare a Lecce giocatori con maggiore qualità ed esperienza - ha spiegato il presidente dell’Asd TennisTavolo Salento, Enzo De Lorenzis -. Noi del TennisTavolo Salento quest'anno abbiamo fatto investimenti importanti, facendo approdare in qualità di allenatori e giocatori due atleti di livello europeo, Ionut Muscalu e Imre Búss, che hanno arricchito, e non poco, la nostra struttura organizzativa e le nostre compagini. Siamo impegnati su diversi fronti (agonistico, giovanile, femminile ed amatoriale) per ciascuno dei quali organizziamo corsi ed allenamenti specifici. Ringraziamo l’amministrazione comunale che ci è vicina e ci supporta con il proprio patrocinio in iniziative come quella del prossimo week end. Spero che l’impegno profuso, lo spettacolo sportivo e la passione possano convincere nuove e giovani leve ad avvicinarsi a questo fantastico sport”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salvato in extremis dal suicidio, in mano un biglietto d'addio incompiuto

  • Estorsione ai bar e riciclaggio: oltre all'ex senatore, in manette militare salentino

  • Fra serra e casa una piccola fabbrica della marijuana: arrestato

  • Notte di fuoco: distrutte quattro auto e danni a negozi. Immortalato un uomo

  • Arrivi da fuori regione: 20mila entro domenica, uno su tre dalla Lombardia

  • Rischio di focolaio in una Rssa: fatti 90 tamponi a operatori e anziani ospiti

Torna su
LeccePrima è in caricamento