menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, Cuore di Mamma Cutrofiano rafforza il primato: 3 a 0 ad Arzano

Il vantaggio ora sale a +4 su Aprilia e +5 su Altino

Non poteva che esserci epilogo migliore per questa trasferta, non potevamo aspettarci di più dalle nostre Pantere in questa gara tra le “classiche” del girone, una vittoria eccezionale su di un campo tra i più ardui del campionato, una vittoria tonda, voluta, cercata da tutta la squadra, una vittoria che ha un sapore “particolare” visto gli avvenimenti dell’ultima settimana in casa Bianco Azzurra, una vittoria con dedica al nostro Capitano, ferma per un infortunio, ma sempre presente e vicina alle sue compagne, una vittoria per tutti i tifosi sempre presenti, questa volta alla palestra dell’Istituto Don Geremia Piscopo di Arzano, ma anche a chi ci segue da casa ogni settimana. Che partita signori, 3 punti pesantissimi per il Cuore di Mamma Cutrofiano che prova ad allungare sulle dirette inseguitrici Aprilia ed Altino, portandosi rispettivamente a +4 e +5 in classifica, aggiudicandosi il match in trasferta contro la Luvo Barattoli Arzano per 0-3 (24-26, 24-26, 12-25).

Cosa dire sulla gara, il grande lavoro svolto durante la settimana da Mister Carratù e da tutto il suo staff, come del resto viene svolto da inizio stagione, ha portato ancora una volta i suoi frutti, Arzano si sapeva, è un avversario da prendere con le molle, una squadra da non sottovalutare mai, come del resto tutte le formazioni presenti nel girone. Detto, fatto, Panucci e compagne seguono alla lettera le istruzioni di Carratù e del suo vice Progna, portando a casa un risultato importantissimo per il proseguio del campionato. Partenza della formazione Salentina, schierata cosi in campo da mister Carratù, con Saveriano in cabina di regia, Antignano e Bellapianta al centro, Kostadinova e Panucci laterali, Morone opposta e Faraone libero, risponde la formazione campana di coach Collavini con Coppola al palleggio, Neriotti e Passante centrali, Astarita e Campolo laterali, Voluttoso opposta e Guida libero, si gioca; ad arbitrare la coppia Tartaglione-Stellato.

Primo set all’insegna dell’equilibrio, le due compagini non si perdono mai di vista e si gioca punto a punto,8-6 arzano, 16-14, 19-21 Cuore di Mamma, in un primo parziale dove Kostadinova ed Antignano, ottenuto il sorpasso, portano la formazione salentina a fine set sempre in vantaggio, chiudendo il parziale per 24-26 con un attacco di Panucci, in gran spolvero, mattatrice a fine match con 14 punti personali, in doppia cifra insieme a Morone, Kostadinova ed Antignano. La squadra di casa non molla un centimetro, nel secondo set prova la fuga, portandosi sull’8-3 ma da qui in poi le Pantere iniziano a costruire la loro rimonta, con pazienza, punto punto con la nostra Faraone a difendere tutto e con Saveriano che sale in cattedra distribuendo palloni alle sue splendide bocche di fuoco che non tradiscono le attese, aggancio sul 11-10 con conseguente time out di mister Collavini, e sorpasso 14-15 per le pantere allungando sul 17-20. L’Arzano prova a rimontare arrivando sul 19-20 ed ottenendo il sorpasso per un punto dubbio che porta ad un cartellino rosso per le pantere e conseguente 21-20 per la squadra di casa. Antignano mette a terra il punto del 23-24 ed un muro di Saveriano chiude il secondo set in favore delle Pantere del Cuore di Mamma, vinto per 24-26 portando il parziale sul 2 a 0 per il Cutrofiano.

Nel terzo set rimane in campo solo una squadra, il Cuore di Mamma parte a mille e non lascia scampo all’avversario, si porta sul 4-8 subito e continua ad allungare di punto in punto, Panucci e Kostadinova mettono a terra tutto quello che arriva dalla regia, il Cutrofiano si porta sul 7-16, la preda delle nostre Pantere non ha più scampo, si arriva sul 7-20, un set perfetto da parte di tutto il sestetto che chiude la gara guarda caso ancora con un muro del nostro “Fenomeno” Saveriano, imponendosi 12-25, aggiudicandosi l’intera posta in palio con altri tre punti importantissimi per la classifica. Festeggiano le Pantere Bianco Azzurre insieme ai propri tifosi, giunti dal salento in campania, per un’altra vittoria portata a casa, fortemente voluta ed ottenuta da tutto il gruppo. Adesso testa alla prossima gara, sabato 17 febbraio, alle ore 19.00, a Cutrofiano contro la formazione campana dello Scafati. Bravissime Pantere. 

TABELLINO GARA LUVO BARATTOLI ARZANO Vs CUORE DI MAMMA CUTROFIANO 0-3 (24-26, 24-26, 12-25) minuti di gioco (27′, 31′, 19′) LUVO BARATTOLI ARZANO: Passante 8, Topa, Voluttoso 11, Coppola 4, Astarita 9, Campolo 6, Neriotti 6, Guida(lib), Maggipinto, Mancini 1, N.e Postiglione, Nina, Iorio All.Collavini CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Kostadinova 13, Panucci 14, Saveriano 4, Antignano 10, Morone 10, Faraone(lib), Maizza, Bellapianta 2, Beltrando, Matichecchia N.E. Morciano. All. Carratù 2All Progna

LUVO BARATTOLI ARZANO: Battute sbagliate 9, Aces 3, Muri 6, Ricezione 64% positiva 30’% perfetta, attacco 29% CUORE DI MAMMA CUTROFIANO: Battute sbagliate 3, Aces 2, Muri 11, Ricezione 53% positiva 30’% perfetta, attacco 34% foto: Focale di Antonio Epifani

COMUNICATO STAMPA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento