Si scaldano i motori per la seconda edizione del “Terra d'Otranto Challenge Race”

E' partito il conto alla rovescia per la seconda edizione del “Terra d'Otranto Challenge Race”, in programma per tutta la giornata di domenica prossima al circuito internazionale “La Conca” di Muro Leccese. Continua a crescere il numero delle iscrizioni

SCORRANO – E' partito il conto alla rovescia per la seconda edizione del “Terra d'Otranto Challenge Race”, in programma per tutta la giornata di domenica prossima al circuito internazionale “La Conca” di Muro Leccese. Continua a crescere il numero delle iscrizioni. Tra i partecipanti c'è da registrare la presenza di Albino Pepe, primo tra i piloti pugliesi al Rally del Salento 2015; Claudio D'Amico al via con la mitica Lancia Delta HF gruppo A; Gabriele Greco, che ritorna a gareggiare con una Formula Junior. Presenti tanti forti piloti, specialisti delle gare di velocità in salita e in pista, provenienti dalle provincie di Bari, Taranto e Brindisi. Attesa anche la vettura sport Radical SR4 con il pilota Umberto Calò. Oltre a driver esperti, ci saranno anche diversi volti nuovi al volante alla loro prima esperienza agonistica.

Il responsabile organizzativo Santino Siciliano commenta: “Io e Giovanni De Giuseppe, insieme a tutti gli amici della Asd Motorsport Scorrano, ci siamo impegnati al massimo per preparare nel migliore dei modi un evento, che propone tanti sotto-clou – evidenzia Siciliano, presidente dell'Asd Motorsport Scorrano, organizzatrice dell'evento -. Oltre alla gara di formula challenge ci saranno altre iniziative collaterali: gare Audio by Bdaudio, Esposizioni Auto Tuning by Elaborare, Gara abilità su Skid Car, Raduno Golf GTI e la sfilata di moda by Magic Ladyes. Nella piazzetta ci saranno diversi espositori. Durante tutta la giornata delle splendide modelle faranno da cornice a tutta la manifestazione”.

L'inizio è previsto per le ore 9.30 di domenica presso il kartodromo la Conca. Altre info sul sito www.terradotrantochallengerace.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da segnalare il progetto i “IrenerI”, partner della seconda edizione del “Terra d’Otranto Challenge Race”. “Quello de IrenerI è un progetto senza precedenti, che si pone l’obiettivo di combattere contraffazione e illegalità, trasformandoli in lavoro legale e prodotti con alti standard di qualità e sicurezza – affermano i responsabili di “IrenerI” -. Tutti i prodotti marchiati “IrenerI” sono manufatti che nascono dall'utilizzo di materiali e tessuti di riuso e riciclo, provenienti da aziende particolarmente sensibili alle tematiche sociali ed ambientali, secondo i più alti standard di qualità e sicurezza. Dagli scarti del pellame nascono bracciali, porta occhiali, pochette, cinture, borse, borselli e tanti altri prodotti colorati e dal design accattivante ed esclusivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

  • Omicidio di Lecce. La criminologa: “Obiettivo dell’assassino entrambi i fidanzati”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento