Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport

Spettacolo in mare. La vela d'altura torna a Gallipoli

Si è svolta domenica 21 ottobre la prima delle cinque regate del campionato invernale di vela d'altura del Salento, organizzata dalla locale sezione della lega navale e con vari circoli di settore

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

GALLIPOLI (Lecce) - Si è svolta domenica 21 ottobre la prima delle cinque regate del Campionato Invernale di Vela d'altura del Salento, manifestazione organizzata dalla Lega Navale della sezione di Gallipoli, in collaborazione con il Circolo della Vela Marina di Lecce, I'Istituto Nautico "A. Vespucci" di Gallipoli e il Circolo della Vela Gallipoli, giunta quest'anno alla sua seconda edizione.

Diciotto le imbarcazioni a sfidarsi ai nastri di partenza, in un percorso costiero, attorno all'isola di Sant'Andrea, lungo 11 miglia, suddivise in due categorie: quelle stazzate ORC dove a spuntarla è stata "Splash" il G.S. 40 di Candido-Mercurio del CDV Lecce e quelle da diporto, raggruppate a loro volta in base alla lunghezza scafo (vincenti: 6-8 mt "Piricunella" di Carratta Angelo ITN Vespucci; 8-10 mt "Nibbio" di Carratta Arturo ITN Vespucci; oltre 10 mt "Mavama" di Maurizio Mocavero del C.N.Approdo).

"È stata una manifestazione riuscita sotto tutti i punti di vista - racconta Alessandro Cortese, componente comitato VIII zona F.I.V. - sia coreografici che tecnici. Le imbarcazioni confrontatesi hanno avuto modo di variare le andature, favorite da un buon vento di maestrale. Ottima anche la gestione del comitato di regata presieduto da Marco Strazzeri di Taranto".

"Il nostro obiettivo - conclude Cortese - è di mettere in mare quante più barche possibile, per creare un movimento forte sia per Gallipoli che per il Salento tutto. Già dal prossimo appuntamento ci saranno alcune imbarcazioni, che per vari motivi sono risultate assenti in questa prima competizione. Mi preme sottolineare come nella tappa del 18 novembre, alla regata sarà accoppiato il Trofeo delle Tonnare di Gallipoli, per celebrare la chiusura della "settimana della cultura del mare" ". L'appuntamento dunque per gli appassionati è per il 4 novembre.

Fonte foto web

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spettacolo in mare. La vela d'altura torna a Gallipoli

LeccePrima è in caricamento