rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Sport

Strefezza e Mancosu, si incrociano le strade di due ex. Bomber Coda fino al 2024

Martedì, per il turno infrasettimanale, il Lecce in campo a Ferrara contro la Spal. Prolungato il contratto dell'attaccante campano per altre due stagioni

LECCE - Martedì sera il Lecce tornerà in campo a Ferrara, contro la Spal, in occasione della 15esima giornata del campionato. La squadra di Clotet è reduce dalla vittoria sul campo del Cosenza e ha 17 punti in classifica mentre i giallorossi ne hanno 25 e occupano la terza posizione. 

La sfida tra le due compagini avrà un sapore speciale per due ex: Gabriel Strefezza, che ora veste la maglia giallorossa e Marco Mancosu, approdato nella città estense dopo una rottura piuttosto logorante con la società di via Costadura. Entrambi hanno cambiato casacca dopo cinque anni: il 24enne brasiliano, che però per due stagioni è stato ceduto in prestito (Juve Stabia e Cremonese), nella conferenza stampa di questa mattina non ha nascosto le sue emozioni: "Sono cresciuto lì, con la Spal, a Ferrara. Tornare in quello stadio per me è bello, sarà una gara speciale contro la mia ex squadra".

La squadra giallorossa anche oggi ha sostenuto un allenamento, mentre per domani è prevista la rifinitura. Tuia e Coda continuano ad allenarsi in differenziato, resta da capire se saranno convocati tenendo presente che sabato prossima al Via del Mare arriverà la Reggina. Per quanto riguarda l'attaccante campano, si registra il prolungamento del contratto per altri due anni oltre la scadenza del prossimo giugno. In pratica il capocannoniere dello scorso campionato di B e, al momento, anche di quello in corso, si avvia a chiudere la carriera con la maglia del Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strefezza e Mancosu, si incrociano le strade di due ex. Bomber Coda fino al 2024

LeccePrima è in caricamento