Successo casalingo e la Pro Italia si laurea campione d’inverno

Nella Promozione, la squadra di mister Inglese rifila tre reti al temibile Martano e vince il girone di andata: "avvertimento" agli inseguitori del Manduria, che domenica saranno ospiti della capolista nella sfida che vale una stagione

 GALATINA - L’ennesimo successo per chiudere alla grande un girone di andata da assoluta protagonista: la Pro Italia Galatina non sbaglia l’ultimo appuntamento con il pericoloso Martano e si laurea campione d’inverno del girone B della Promozione pugliese, battendo i temibili avversari con un rotondo 3 a 0. Merito di una prova, ancora una volta di grande livello, che permette di tenere a distanza il Manduria, che sarà ospite della capolista nel prossimo turno, in quella che si prefigura la partita della stagione e che potrebbe decidere le sorti del campionato.

A segno, alla fine del primo tempo, con un preciso diagonale Natale De Benedictis, per il vantaggio dei padroni di casa. Nel secondo tempo, le reti del difensore Malerba e ancora del fantasista galatinese, per la doppietta personale. Ancora un terribile tracollo, invece, per il Botrugno, che a Carovigno riceve sei schiaffi, che si aggiungono al quadro negativo di una già tribolata stagione. Tra San Cesario e Novoli finisce 1 a 1, mentre l’Otranto di mister Andrea Salvadore torna al successo contro un ostico Leporano. Sette gol del Gallipoli al San Vito, dopo i sei rifilati al Botrugno giovedì scorso: sugli scudi Nobile e Renis con triplette personali. Il Leverano riesce a pareggiare sul campo del Mottola.

Nel prossimo turno, grande attesa, dunque, per lo scontro al vertice tra la Pro Italia e il Manduria. In corsa per i play-off, oltre al Gallipoli, a tre punti dal Manduria, in corsa Leverano e Martano, mentre Mottola, Otranto, Massafra e Fragagnano appaiono già più staccate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Anziana madre non ha sue notizie da giorni e chiede aiuto: 49enne trovato senza vita

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Rapine con auto rubate durante il lockdown: fermata la banda

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

  • Scavalca tre muri dopo il furto: fuga spericolata, ma braccato e arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento