Sport

Svicat, un pari in casa della Primavera Roma che non accontenta nessuno

Finisce 17-17 il confronto in casa dei laziali. Gli evergreen partono bene, ma nel finale subiscono la reazione dei padroni di casa che riescono a raggiungere il pareggio. Due punti a testa che lasciano un po' di amarezza ai salentini

LECCE - La Svicat Lecce pareggia 17-17 in casa della Primavera Roma e torna nel Salento con due punti in più in classifica. Partono bene gli evergreen che, dopo pochi minuti, vanno in meta con Talal, abile a sfruttare un carrettino e a depositare l'ovale oltre la linea di meta.

Spagnoli non centra i pali e punteggio quindi fermo sullo 0-5. La Primavera non ci sta e trova la meta grazie ad un'azione tutta in velocità che sorprende i ragazzi di coach Fedrigo.

Il 12 gialloblu centra i pali e porta quindi i laziali sul 7-5. I salentini riprendono a giocare e trovano la seconda meta con Spagnoli che, sugli sviluppi di una mischia, si impossessa dell'ovale e, in velocità, va a regalare ai suoi la seconda meta di giornata.

La conclusione del numero 9 evergreen, poi, va a morire sul palo fermando quindi il punteggio sul 7-10.  Passano i minuti e la Primavera trova un piazzato da posizione invitante che consente ai gialloblu di chiudere la prima frazione sul 10-10.

La ripresa si apre con la Svicat che, grazie allo spunto di Micheal Stubbs, trova la terza meta del match: il sudafricano riceve palla da Santillo e salta due avversari calciando il pallone in avanti per poi andarlo a riprendere nell'area di meta laziale. Robuschi indovina i pali portando i salentini sul 17-10.

I padroni di casa reagiscono e provano ad impensierire gli evergreen che reggono bene sino al minuto 80 quando, sugli sviluppi di una touche,  perdono l'ovale e consentono ai laziali di realizzare la meta prima e di pareggiare i conti poi dalla piazzola. La partita, di fatto, finisce qui: entrambe le squadre raccolgono 2 punti che non accontentano nessuno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svicat, un pari in casa della Primavera Roma che non accontenta nessuno

LeccePrima è in caricamento