Venerdì, 23 Luglio 2021
Sport

Taviano, in Sardegna per dare continuità alla stagione

Viaggio a Cagliari, per la Stilcasa Salento d'amare Taviano nell'undicesima giornata del girone di ritorno. I sardi non hanno certo il morale alto. Sono ormai retrocessi matematicamente in B1

Viaggio in terra sarda, per la Stilcasa Salento d'amare Taviano nell'undicesima giornata del girone di ritorno. Dopo le due vittorie interne di fila, ottenute col massimo vantaggio ai danni di Bassano, prima, e Santa Croce, poi, gli uomini di Massimo Dagioni ora provano a dare continuità al felice momento andando a trovare a domicilio una Tiscali Cagliari che non ha certo il morale alle stelle, stante la ormai decretata retrocessione matematica in B1. I giallo-rossi sanno però di non trovare a Cagliari un ambiente demotivato e rassegnato, e De Giorgi e soci sono ben consapevoli che proprio da simili partite possono scaturire le maggiori insidie.

La Stilcasa insomma non si fida delle apparenze, e lo stesso Dagioni durante la settimana ha catechizzato i suoi sul fatto che a Cagliari domani la partita dovrà essere affrontata con lo spirito battagliero di sempre, al di là delle contingenze, appunto, che fanno dei padroni di casa avversari di turno dei salentini una formazione senza più apparenti traguardi da raggiunge. Una ragione in più, questa, per concentrare le attenzioni, come del resto risulta anche dal trascorso storico di questo campionato, che ai salentini, quando si è trattato di affrontare formazioni invischiate nella lotta per non retrocedere, ha sempre riservato non poche sorprese negative (leggasi sconfitte ad Avellino e Mantova, nonchè le vittorie sofferte al PalaIngrosso proprio contro Cagliari e lo stesso Avellino).

La Tiscali in casa perde consecutivamente da sei turni (ultima vittoria interna alla vigilia di Natale, 3-2 al Bassano) e nel girone di ritorno ha raccolto 4 punti, per effetto dei quali è retrocessa dal quart'ultimo posto registrato alla 15esima di andata all'attuale ruolo di fanalino di coda del girone. L'allenatore dei sardi Nicola Cabras, gioco forza, è costretto a schierare il sette composto da Salas Moreno, Sikiric, Cristiano, Scilì, Alexander, Rigoni (o Ulgheri in alternativa) con Fadda e Armeti ad alternarsi nel ruolo libero. Anche la formazione del Taviano non dovrebbe discostarsi molto da quella attesa, ovvero quella che nella fase discendente ha vinto sette gare su dieci. Spazio dunque dalla diagonale De Giorgi-Chocholak, ai centrali Giosa e Moretti, alle bande Jago e Pinto ed al libero De Pandis.

Un'ultima nota riguarda i precedenti tra le due squadre. La sfida si è già giocata sette volte in passato ed in cinque occasioni hanno prevalso i salentini. Taviano a Cagliari ha vinto due volte su tre, l'ultima delle quali un anno fa di questi tempi. Era il 7 aprile, 14esima di ritorno, ed il 2-3 dei giallo-rossi coincise con la prima vittoria assoluta da trainer in A2 di Fabrizio Licchelli, oggi assistent coach di Taviano, ed all'epoca primo allenatore sulla panchina della Stilcasa. Fischio d'inizio alle ore 18,00, per la direzione arbitrale di Gianmarco Modi e Lorenzo De Caroli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taviano, in Sardegna per dare continuità alla stagione

LeccePrima è in caricamento