Taviano vince anche a Cagliari e ora è al quarto posto

Vittoria di Taviano sul Cagliari, ma, come voleva dimostrare, il successo salentino arriva al termine di una partita in cui la generosissima formazione locale ha cercato di non arrendersi facilmente

Gabriel Chocholak.
TISCALI CAGLIARI - STILCASA SALENTO D'AMARE TAVIANO 1-3
Parziali: 21-25; 25-21; 22-25; 20-25.
Durata set: 25'; 25', 26'; 26'.
Cagliari - be 11; bv 2; mp 12.
Taviano - be 10; bv 2; mp 14.

Arbitri: Modi - De Caroli

CAGLIARI: Ulgheri 13, Francesconi 2, Fadda (L), Cristiano 4, Armeti (L) ne, Scilì, Rigoni 16, Bergamo 21, Sikiric 8, Salas Moreno 2. All. Cabras.
TAVIANO: Romani, Stomeo ne, De Giorgi 1, Jago 5, Veloso Pinto 16, Chocholak 22, La Forgia, Zanette 6, De Pandis (L), Rizzo (L) ne, Giosa 10, Moretti 8. All. Dagioni.

Vittoria di Taviano sul Cagliari, ma, come voleva dimostrare, il successo salentino arriva al termine di una partita in cui la generosissima formazione locale ha cercato di non arrendersi facilmente nonostante la retrocessione matematica già sancita da sette giorni. Alla fine per la Stilcasa arrivano tre punti preziosi come il platino, bottino che consente alla formazione allenata di Dagioni di scalare un altro gradino nella classifica della cadetteria, e di occupare il quarto posto, a pari punti della "terza" Catania.

L'unica nota stonata, in una domenica felice al cento per cento, stava per arrivare dalla notizia dell'infortunio occorso al posto 4 Eerik Jago. L'estone è uscito precauzionalmente dal terreno di gioco sul punteggio di 18-17 nel secondo set, per un risentimento muscolare. Dai primi accertamenti, fortunatamente, l'acciacco sembra essere di poco conto, al punto che con una terapia mirata lo schiacciatore ex Padova dovrebbe essere sicuramente già a disposizione di Dagioni per la gara casalinga di domenica prossima contro Isernia. Al suo posto, per il resto del match, di banda ha giocato Zanette, autore di una buona prestazione e di 6 punti personali.

La partita ha raccontato di una Stilcasa che ha vinto facile il primo set, nonostante i padroni di casa abbiano doppiato le due sirene obbligatorie in vantaggio (8-5 e 16-15). Nella seconda parte del set invece a fare la voce grossa è stato l'opposto Gabriel Chocholak, che ha dato il là all'attacco decisivo che dalla parte salentina ha fruttato l'1-0 nei set col punteggio di 21-25.

Secondo parziale invece di marca cagliaritana. Il game va avanti in perfetto equilibrio per buona parte (7-7; 11-11; 16-16), poi il guizzo vincente è dei padroni di casa, che sorprendono De Giorgi e compagni volando verso l'1-1 grazie al 25-21.

La Stilcasa subìto il pari "avverte" il pericolo, e per non far prendere alla serata una brutta piega ritrova gli stimoli giusti per ritornare a comandare le operazioni del match. Si viaggia gomito a gomito poco oltre il secondo time-out regolamentare, poi il repentino scatto dei giallo-rossi produce il 2-1 dopo aver lasciato Cagliari fermo a quota 22.

Senza storia è il quarto ed ultimo parziale. Taviano fa 2-8, 8-16 e poi porta a 9 punti il suo massimo vantaggio sulla Tiscali (9-18). La reazione dei padroni di casa riaccende il game e quasi lo riapre (19-22), almeno fino a quando i salentini indovinano lo scatto finale per siglare con il 20-25 l'1-3 che vale la quinta vittoria esterna stagionale, la terza consecutiva da tre punti dopo i recenti successi contro Bassano e Santa Croce
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento