rotate-mobile
Sport Calimera

Tennis in carrozzina: Salvatore Caputo torna in campo con un nastro giallo-blu per l'Ucraina

"Quelle immagini in tv mi spezzano il cuore" - afferma Salvatore Caputo - "Lo sport è uno strumento per abbattere le tante ingiustizie della vita". Il tennista torna in campo dopo due anni per motivi di salute e a causa del covid

CALIMERA - Salvatore Caputo, del Midu Sport Handicap Puglia, ritorna in campo dopo due anni. La sua ultima partecipazione sportiva risale al torneo internazionale di Cantu' nel 2019. L'assenza è stata dovuta a motivi di salute e a causa del covid.

Caputo parteciperà al secondo torneo nazionale di tennis in carrozzina “Io posso” che si sta svolgendo a Calimera presso il Circolo tennis locale, da giovedì 10 a domenica 13 marzo, con gare di singolo e doppio.

E' tornato in forma grazie all’aiuto del maestro Daniele Micolani e del tennista Giovanni Dell'Atti del Circolo tennis di Nardò, dove è tesserato per il 2022. 

Caputo afferma di essere contento della sua partecipazione, perchè nel 1999 portò per la prima volta il tennis in carrozzina nel territorio; vuol dire che ora sono visibili i risultati dei tanti sacrifici fatti in passato. E' stato uno dei promotori di questo sport insieme ad alcuni amici fiorentini; negli anni si è esibito nelle scuole e in vari circoli d'Italia, diffondendo il concetto secondo cui lo sport è uno strumento per abbattere le tante ingiustizie della vita: nel lavoro, nella scuola, nella sanità ecc.

Il tennista ha ricevuto riconoscimenti in molti luoghi d’Italia per il suo impegno in attività sociali e sportive. Oggi con la guerra in corso sostiene che "anche noi dobbiamo dare la solidarietà al popolo ucraino", e quindì giocherà indossando il nastro giallo-blu sulla maglietta. In seguito afferma che cercherà di fare qualcosa con degli aiuti materiali per venire incontro alle tante vittime innocenti, in quanto "quelle immagini in tv ti spezzano il cuore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis in carrozzina: Salvatore Caputo torna in campo con un nastro giallo-blu per l'Ucraina

LeccePrima è in caricamento