Sport

Terza categoria: bene lo Spartak. Spettacolo sugli spalti

La squadra nata dall'esperienza di "Calcio senza confini" ha pareggiato 1 a 1 a San Pietro in Lama. Decisivo il portiere Albergo, che nella ripresa salva due volte il risultato. Le altre partite del girone A e il prossimo turno

Dal profilo Facebook di Spartak Lecce.

SAN PIETRO IN LAMA – Lo Spartak Lecce costringe il San Pietro in Lama al pareggio. Scesi in campo senza alcun timore reverenziale, i biancoverdi, alla prima iscrizione ad un campionato agonistico, passano in vantaggio per il tripudio degli oltre cento tifosi al seguito: Greco, di testa, raccoglie sul primo palo un corner e gira di testa con precisione, Pellegrini può solo guardare.

I padroni di casa reagiscono subito e conquistano una netta supremazia territoriale che porta al pareggio siglato da Conza, che ha la possibilità, poco dentro l’area di rigore, di fermare il pallone, prendere la mira e superare Albergo. Il portiere ospite, nel secondo tempo,  salva il risultato almeno in un paio di circostanze.

Inizia dunque bene l’avventura del club leccese, nato dall’esperienza del torneo antirazzista “Calcio senza confini”: nella formazione della presidente Sabrina Abbrescia militano un ragazzo marocchino e tre ragazzi di etnia tamil, nati in Italia. Calorosa la cornice di pubblico che ha assistito all’incontro: bandiere e fumogeni per i leccesi, una batteria di fuochi di artificio per i padroni di casa.

San Pietro in Lama 1- Spartak Lecce 1

San Pietro in Lama: Pellegrini, Pandone, Dell'Anna, Mancarella G, Rutigliano, Mancarella M., Lofari, Marciante, De Pascali, Conza, Cotano. A disp: Colapietro A., Riccardo, Saponaro G., Saponaro A, Colucci, Macchia, Colapietro E.

Sparatak Lecce: Albergo, Ferreri, Sivarajah, Soverati, Greco, Antonucci, Theverasa, Nucci, Monti, Romano, Margheriti. A disposizione: Lonoce, Della Giorgi, Luperto, Buttazzo, Chiriatti, Rajeswaran, Boujendar

Marcatori: 19’ Greco (Spartak),  30’ Conza (San Pietro)

Arbitro: Dario Fattizzo di Lecce

Spettatori: circa 300.

Girone A.

I risultati: Virtus Lecce – Atletico Lecce 1 a 1; Merine – Monteroni 0 a 3: Virtus Salentina – Pro Patria 4 a 3; Carmiano – Castrignano dei Greci 3 a 1; Trepuzzi – Castromediano 3 a 0; Olympique Lecce – Vernole 0 a 1; San Pietro in Lama – Spartak Lecce 1 a 1.

Classifica: Monteroni, Vernole, Trepuzzi, Carmiano, Virtus Salentina 3; Atletico, Spartak, San Pietro in Lama, Virtus 1; Pro Patria, Castrignano de’ Greci, Castromediano; Olympique, Merine 0.

Prossimo turno: Atletico Lecce – Trepuzzi: Vernole – Virtus Salentina; Spartak Lecce – Olympique Lecce; Castrignano de’ Greci – Virtus Lecce; Castromediano – San Pietro in Lama; Monteroni – Carmiamo; Pro Patria – Merine.

Girone B.

I risultati: Casarano-Castiglione 2 a 1; Neviano-Ugento 1 a 1; Sannicola – Specchia 0 a 2; Stella Rossa – Tricase 0 a 3; Tuglie – Acquarica del Capo 0 a 0; Vignacastrisi – Sanarica 1 a 11.

Classifica: Sanarica, Tricase, Specchia, Casarano 3; Ugento, Acquarica, Neviano, Tuglie 1; Ruffano, Castiglione, Sannicola, Stella Rossa, Vignacastrisi 0. Ha riposato: Ruffano

Prossimo turno: Acquarica del Capo – Vignacastrisi; Castiglione – Sannicola; Sanarica –Ruffano; Specchia – Tuglie; Tricase – Neviano; Ugento – Casarano. Riposa: Stella Rossa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terza categoria: bene lo Spartak. Spettacolo sugli spalti

LeccePrima è in caricamento